fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News La NBA modifica la regola sui passi e chiarisce il concetto di “gather”

La NBA modifica la regola sui passi e chiarisce il concetto di “gather”

di Michele Gibin

Il board of governors NBA ha approvato alcuni aggiornamenti alla regola sulle infrazioni di passi, fornendo delucidazioni su alcune fattispecie regolamentari e sulla definizione di “gather”, ovvero il momento in cui il giocatore ferma il palleggio e “raccoglie” il pallone.

L’intenzione della NBA è dunque quella di “definire ed interpretare chiaramente una delle regole meno comprese del nostro sport (…) tale approccio comprende uno sforzo per rendere le infrazioni di passi il punto di maggior attenzione su cui gli arbitri dovranno concentrarsi, e l’introduzione di un piano di formazione per aumentare il livello di comprensione della regola da parte di giocatori, allenatori, media e tifosi“, così Byron Spruell, President of League Operations della lega.

La nuova definizione di “gathering” nel regolamento NBA stabilisce che, per un giocatore che entri in possesso del pallone, il momento in cui il palleggio viene raccolto sia quello in cui l’atleta ha sufficiente controllo del pallone per conservarne il possesso, passarlo, tirare o proteggere con il proprio corpo.

In situazione di palleggio: nel momento in cui il giocatore mette due mani sul pallone, o ferma chiaramente il pallone nelle sue mani; nel momento in cui un giocatore ferma il pallone mettendo una mano sotto allo stesso, fermando chiaramente il palleggio; quando il giocatore ha sufficiente controllo del pallone per conservarne il possesso, passarlo, tirare o proteggere con il proprio corpo.

Dalla prossima stagione dunque, il concetto di “gathering” sarà decisivo per determinare le infrazioni di passi: un giocatore potrà fare due passi dopo aver ricevuto il pallone in corsa (“progressing”) prima di liberarsi del pallone per un tiro o passaggio, oppure prima di arrestarsi, oppure un solo passo prima di iniziare il palleggio dopo aver ricevuto il pallone.

Allo stesso modo, un giocatore potrà fare due passi dopo aver raccolto il palleggio prima di liberarsi del pallone per un tiro o passaggio, o prima di arrestarsi.

Per “primo passo” si definisce il momento in cui il primo piede, o entrambi i piedi, toccano terra dopo che il giocatore abbia raccolto il palleggio.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi