fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News NBA 2K21, al lancio di PlayStation 5 mostrate alcune scene con Zion Williamson

NBA 2K21, al lancio di PlayStation 5 mostrate alcune scene con Zion Williamson

di Gabriele Melina

Ieri sera, Sony ha avviato un evento in diretta streaming all’interno del quale ha mostrato la sua prossima ed attesissima console: PlayStation 5. Assieme all’inedita piattaforma, sono stati mostrati una serie di videogiochi che accompagneranno la console nei suoi primi mesi di lancio. Tra avventura, azione, ed animazione, scene mostrate in serie una dietro l’altra, la multinazionale di origini giapponesi ha dato spazio anche ad un breve filmato prodotto da 2K Sports.

Nel video in questione, il messaggio che viene comunicato è alquanto chiaro: la software statunitense lancerà NBA 2K21 principalmente sulla nuova console, puntando al massimo sulle potenzialità di quest’ultima. Le immagini presentate hanno mostrato ben poco di un effettivo gameplay riguardante il prossimo capitolo della saga, focalizzandosi, al contrario, nell’evidenziare quanto la grafica della prossima generazione possa migliorare ulteriormente l’esperienza di gioco.

L’unico atleta mostrato all’interno del filmato, è stato Zion Williamson, ala dei New Orleans Pelicans. Le animazioni prendono il via riprendendo il prodotto di Duke University palleggiare in una palestra al chiuso, successivamente, il diciannovenne si sposta verso la parte laterale sinistra del parquet, e manda a bersaglio un tiro dalla media distanza. Infine, Williamson prende il volo affondando una schiacciata con la sua mano forte, la cui potenza, causa la rottura e la caduta del ferro dal resto del tabellone. Il video tende a focalizzare la sua attenzione sull’elevata risoluzione della nuova console, come si può notare dalle varie inquadrature riferite al volto ed al corpo del giocatore.

Al termine delle animazioni, 2K ci mostra un messaggio dove afferma che il suo prossimo gioco verrà rilasciato durante il periodo di “Fall 2020“. Tale lasso di tempo inizia il 22 settembre del 2020, e termina il 21 dicembre dello stesso anno.

Inoltre, l’accortezza verso Zion Williamson potrebbe farci comprendere che sarà lui stesso a vestire i panni dell’atleta di copertina di NBA 2K21. E’ quindi comprensibile che 2K voglia affidare le proprie campagne videoludiche ad un talento così giovane e promettente, il quale, in soli diciannove incontri giocati, ha già dato vita ad un tabellino statistico piuttosto allettante. 23.6 punti, 6.8 rimbalzi, 2.2 assist, il 58.9% dal campo ed il 46.2% dalla lunga distanza, sono queste le cifre del nativo del North Carolina.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi