fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsGolden State Warriors Obi Toppin verso il draft NBA, papà Obadiah: “Lo vedo bene agli Warriors”

Obi Toppin verso il draft NBA, papà Obadiah: “Lo vedo bene agli Warriors”

di Michele Gibin

Date e tempi per il draft NBA 2020 non sono ancora chiari, come nulla in questa fase di stasi con la stagione NBA ferma a tempo indeterminato e in attesa di sapere se sarà possibile (e in che formato) rientrare in campo.

Nel frattempo, il pool di giocatori che comporranno la classe del draft NBA 2020 è pressoché completo, con i prospetti più interessanti che hanno già reso pubblica l’intenzione di tentare il salto nei professionisti. Uno tra i più quotati è Obi Toppin, ala-centro di Dayton e fresco giocatore dell’anno per la Atlantic 10 nella NCAA, nonché giocatore collegiale dell’anno per Associated Press: Toppin è pronosticato oggi come probabile scelta tra le prime 5, assieme a prospetti come James Wiseman, Anthony Edwards da Georgia, LaMelo Ball e Onyeka Okongwu da USC.

Un giocatore solido come Obi Toppin potrebbe fare al draft al caso dei Golden State Warriors, pluricampioni NBA e momentaneamente caduti in disgrazia con gli infortuni di Klay Thompson e Steph Curry, ed in piena corsa per una scelta altissima al prossimo draft. E se l’ormai ex Flyers non si espone, naturalmente, per lui parlano i genitori, mamma Roni e papà Obadiah, ex volto noto dei blacktop di Brooklyn. Come riportato da Dalton Johnson di NBC Sports Bay Area, i signori Toppin vedono un futuro per Obi in maglia Warriors.

Una squadra? Warriors, senza dubbio. Ci sono poche point guard con cui mi sarebbe piaciuto giocare, ed una di queste è Steph Curry“, così Obadiah Toppin “E credo che Obi possa fare benissimo con Steph“.

I Golden State Warriors, che con un colpo inaspettato lo scorso febbraio arrivarono a Andrew Wiggins spedendo D’Angelo Russell ai Minnesota Timberwolves, dovrebbero puntare al draft su un uomo d’area per rinforzare un reparto forte oggi di Draymond Green, della sorpresa Eric Paschall, di Kevon Looney, di Alen Smailagic e di Marquese Chriss, il cui contratto non è però garantito per la prossima stagione. Toppin dovrebbe battere la concorrenza di James Wiseman, quotato centro reduce da un solo inizio di stagione con i Memphis Tigers prima dei problemi di eleggibilità e disciplinari che hanno posto fine anzitempo alla sua carriera universitaria.

Alla sua seconda stagione a Dayton, Obi Toppin ha viaggiato a 20 punti e 7.5 rimbalzi di media, con il 63%al tiro ed il 39% al tiro da tre punti.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi