fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsIndiana Pacers Pacers, Caris LeVert dopo le visite mediche: “La trade potrebbe avermi salvato la vita”

Pacers, Caris LeVert dopo le visite mediche: “La trade potrebbe avermi salvato la vita”

di Giovanni Oriolo

La notizia di maggior spicco della scorsa settimana è stata senza dubbio quella della trade a quattro squadre per consentire il passaggio di James Harden ai Nets. Tanti i giocatori e le scelte mosse, tra i più rilevanti Victor Oladipo (finito ai Rockets), Taurean Price e Jarrett Allen (accasati ai Cavaliers) e Caris LeVert (finito ai Pacers). L’avventura di LeVert, però, non inizia negli migliori dei modi in Indiana. L’ex Nets, infatti, durante le visite mediche di routine, scopre di avere un piccolo nodulo nel rene sinistro che le obbligherà a uno stop forzato di almeno un paio di mesi.

Pacers, Caris LeVert dopo le visite mediche: “Pensavo di stare bene, ma i test fisici mi hanno rivelato cosa accadeva dentro di me”

Nelle ultime ore, ai microfoni di ESPN, ha parlato proprio il neo giocatore dei Pacers esprimendo il suo dispiacere per il negativo inizio di avventura. LeVert si ritiene fortunato perché senza questo scambio non si sarebbe mai accorto del problema e la situazione sarebbe potuta peggiorare nel tempo.

“Non mai ho avuto alcun sintomo che mi avrebbe potuto far pensare a questo problema. Stavo giocando le partite dando sempre il massimo e sentendomi benissimo. Da inizio stagione non avevo ancora perso nessuna gara e mi sentivo sano al 100%. Ma i test fisici fatti dopo il trasferimento in Indiana hanno mostrato cosa stava succedendo nel mio corpo. Per questo non mi posso che ritenere fortunato. Senza questa trade non mi sarei mai accorto di nulla e la sarebbe potuta peggiorare nel tempo. Questo scambio mi ha salvato la vita”

Non si hanno indicazioni chiare sul rientro dell’ex Nets, si attende evoluzione della questione prima di avere date certe

LeVert aveva iniziato stagione con un gran impatto. Nei 12 match disputati fino ad ora aveva tenuto una media di 18.5 punti, 4.3 rimbalzi, 6 assist e 1.1 rubate (tirando con il 44% dal campo). Le statistiche messe su dalla 20esima scelta in assoluta del draft del 2016 era sulla falsa righe le stesse messe nella scorsa stagione e che sono valse a Caris il rinnovo triennale da 52.5 milioni di dollari.

Purtroppo, per il debutto di LeVert con la maglia dei Pacers, dovremo aspettare. Non è ancora chiaro quando il prodotto dell’Università di Michigan sarà in grado di scendere in campo. Voci interne alla società dicono che il ragazzo rischia un’operazione e almeno due mesi di stop, altri pensano non sia necessario l’intervento. LeVert ha dichiarato che per ora ancora non sa cosa gli aspetta il futuro e che lui limita ad aspettare i risultati dei nuovi test.

“In questo momento la cosa più importante è mantenere il mio corpo sano e assicurarmi di vivere una lunga vita. Penso che questa sia la cosa più importante, anche più del basket. Quindi, per ora, non sto proprio pensando a quando potrò rientrare. Ovviamente voglio tornare a giocare il prima possibile. Sono un agonista, mi piace giocare e stare senza mi fa male. Ma in questo momento penso che assicurarmi di essere in buona salute sia molto importante. Quindi, per quanto riguarda i tempi di recupero e tutto il resto, lo scopriremo sicuramente in futuro. Ma al momento non abbiamo queste risposte “

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi