fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Patrick Ewing positivo al coronavirus, è in ospedale

Patrick Ewing positivo al coronavirus, è in ospedale

di Michele Gibin

Patrick Ewing, ex stella dei New York Knicks e oggi allenatore della Georgetown University, è risultato positivo al test per il coronavirus Sars-CoV2, ad annunciarlo è stato lo stesso Ewing, che si trova in isolamento in ospedale per motivi precauzionali.

Vi comunico che sono risultato positivo al coronavirus“, scrive Patrick Ewing “Mi appello a tutti, la malattia non è uno scherzo, restate al sicuro e prendetevi cura di voi e dei vostri cari. Oggi vorrei ringraziare il personale sanitario e tutti quelli che si trovano in prima linea. io starò bene ed assieme vinceremo questa sfida“.

Ewing è l’unico dello staff tecnico della Georgetown ad essere risultato positivo dopo i test. L’ex Knicks è capo allenatore dell’ateneo dal 2017, un ritorno per lui che fu una star degli Hoyas tra il 1981 e il 1985.

Nella sua carriera da giocatore, Ewing è stato per 11 volte All-Star ed ha fatto parte delle spedizioni olimpiche del 1984 e del 1992 a Barcellona nel Dream Team con Michael Jordan, Larry Bird, Magic Johnson, Scottie Pippen e Charles Barkley, ed ha raggiunto 2 finali NBA (1994 e 1999, nelle quali non giocò per infortunio). Per Ewing anche un titolo NCAA nel 1984, e la nomina nella Hall of Fame nel 2008.

In carriera, oltre a quella dei New York Knicks, Ewing ha vestito le maglie di Seattle Supersonics e Orlando Magic prima del suo ritiro nel 2001. L’ex Knicks è stato assistente allenatore nella NBA di Wizards, Rockets, Magic e Hornets.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi