fbpx
Home Aneddoti NBA Shaq e Kobe nemici/amici: la versione di Rodman

Shaq e Kobe nemici/amici: la versione di Rodman

di Antonio Ferrantino

Shaq e Kobe, indissolubilmente legati da un rapporto di amore ed odio, odi et amo. Ed ora nuovamente la pace tra i due.

Non è un segreto che i Los Angeles Lakers di Kobe Bryant e Shaquille O’Neal avevano nemici un po’ ovunque sparsi in quasi tutte le franchigie della NBA. Ma non tutti sanno che sostanzialmente nemmeno i due titani andavano d’accordo; un po’ si odiavano, per usare un eufemismo. Il tutto a causa di due personalità molto diverse: O’Neal ha sempre considerato primario il divertimento; Bryant, invece, era molto più concentrato sul lavoro. Desiderava solo vincere.

I dissapori però non si sono protratti. In fisica c’è una legge che recita: gli opposti si attraggono. Ebbene, così è stato (in parte) per le due colonne portanti dei Lakers che insieme hanno vinto tre titoli consecutivi. Poi, però, The Diesel venne ceduto ai Miami Heat nel 2004. Ma questo trasferimento non compromise il loro rapporto.

Shaq e Kobe: due giocatori fantastici

La conferma la si è avuta durante l’inaugurazione della statua del numero 34. Bryant parlando ai microfoni ha speso parole al miele per il suo carissimo nemico/amico.
A rovinare tutto ci ha pensato Dennis Rodman, il quale è stato un loro compagno di squadra nella stagione 1999:

Avevamo vinto 10 gare di fila, ci sentivamo invincibili, ma io onestamente ero stufo e stanco di quella situazione.
Quale? Kobe e Shaq. Non potevo farcela con le loro imprecazioni. Dicevo tra me e me che non ero abituato a questo tipo di lavoro. Ero abituato a vincere, sapevo come si facesse, ma non sopportavo più il loro modo di rivolgersi. Vincevamo si ma cosa e come? Avevo bisogno di una pausa, di staccare da quella situazione ingestibile all’interno dello spogliatoio.
Calma e serenità, io lavoro così e sono andato via con il proprietario dei Lakers a fare una gita

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi