Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsMinnesota Timberwolves Timberwolves, pasticcio finale contro i Clippers. Edwards: “Dovevo tirare da tre”

Timberwolves, pasticcio finale contro i Clippers. Edwards: “Dovevo tirare da tre”

di Mattia Picchialepri
Timberwolves Clippers

I Timberwolves si sono trovati di fronte a una sfida cruciale in ottica playoffs contro i Los Angeles Clippers, ma sono usciti ancora una volta sconfitti sul finale dopo una partita combattuta. Le ricorrenti difficoltà nel finale partita stanno dimostrando di essere più di semplici incidenti, mettendo a dura prova la loro situazione in classifica. Per i Twolves, risolvere questo problema diventa prioritario per garantire il successo nell’imminente percorso in post-season.

I Timberwolves cadono contro i Clippers: Edwards e Finch rammaricati

Nel finale della partita contro i Clippers, i Timberwolves non sono riusciti a segnare il canestro decisivo. In due possessi consecutivi nell’ultimo minuto, Anthony Edwards e Karl-Anthony Towns hanno sbagliato i loro tiri, lasciando la squadra nella situazione di dover commettere fallo per tentare di recuperare il possesso. Tuttavia, dopo che Kawhi Leonard ha realizzato due tiri liberi per gli avversari, i Timberwolves si sono trovati in svantaggio di 3 punti, non riuscendo a invertire la situazione prima del termine della partita.

“Ho pensato di segnare due punti veloci. Avevamo l’opportunità di tirare da 3 punti, oltre che un altro timeout. I due punti rapidi avrebbero aiutato, per poi fare fallo ed avanzare il pallore, era l’ideale, ma non è successo”. Le parole di coach Chris Finch riassumono questi finali di partita di Minnesota: tutto ciò che dovrebbe succedere di sbagliato effettivamente accade. Towns e Edwards si sono passati la palla sul perimetro, senza tirare e facendo scorrere il cronometro. La schiacciata di Edwards a 3 secondi dalla fine non ha lasciato abbastanza tempo per rientrare.

“Era tardi, non sapevo che mancassero 3 secondi quando ho schiacciato. Avrei semplicemente provato lo step-back e il tiro da 3 punti”. Commenta un amareggiato Anthony Edwards. Sembra proprio che quello che sta mancando ai Timberwolves, come dimostra questa sconfitta con i Clippers, è la comunicazione sul finale di partita: ai playoffs non si può fare questo tipo di errore.

You may also like

Lascia un commento