fbpx
Home NBANBA News Tyler Johnson, il nuovo sesto uomo dei Suns: “Ho imparato da Jamal Crawford!”

Tyler Johnson, il nuovo sesto uomo dei Suns: “Ho imparato da Jamal Crawford!”

di Antonio

Tyler Johnson è arrivato ai Phoenix Suns durante l’ultima trade deadline, prima di approdare in Arizona il prodotto di Fresno State militava nei Miami Heat, e fu scambiato per Ryan Anderson, altro contratto pesante.

Nella sua ultima stagione la point guard dei Suns ha viaggiato a 10.9 punti, 3 rimbalzi e 2.9 assist a partita, con un rispettabilissimo 34.6% al tiro da tre punti, ma con l’avvento della nuova stagione, il ruolo di Tyler Johnson nel sistema di gioco di coach Monty Williams pare destinato a cambiare: l’ex Heat occuperà il ruolo di sesto uomo, guidando così la panchina di Phoenix: “Senza dubbio, ognuno vuole essere la miglior versione di sé stessi. Ma allo stesso tempo, ci sono molti ragazzi giovani che pensano di dover guidare la franchigia“, Johnson rivela a Gina Mizell di The Athletic.

Devin Booker, star dei Phoenix Suns

Il ventisettenne Johnson si è fatto conoscere nella Lega proprio grazie al ruolo di sesto uomo, in Florida alla corte di coach Erik Spoelstra: “Facendo il sesto uomo sono stato capace di farmi conoscere, rimanere nella NBA ed essere pagato. Bisogna trovare qualcosa in cui si è bravi ed eccellere“. Durante la seconda parte della scorsa stagione Johnson ha condiviso lo spogliatoio con Jamal Crawford, uno dei più forti (se non il più forte) sesti uomini di tutti i tempi. L’attuale numero 16 dei Suns lo sa bene, ed elogia il suo ex compagno per aver reso così importante questo ruolo: “Ho detto a Jamal (Crawford, ndr) che ha fatto diventare questo ruolo sexy! Lui e Lou Williams sono i giocatori che hanno trasformato il concetto di uscire dalla panchina e lo hanno reso così importante”.

Johnson ha anche parlato del suo obiettivo per questa stagione, ovvero quello di essere a disposizione di coach Williams per tutte le 82 partite di regular season. Gli infortuni hanno spesso accompagnato la carriera di Johnson nella NBA: nella sola ultima stagione il prodotto di Fresno State ha perso 25 partite causa infortunio, ed ha perso almeno 9 partite in tutte le sue cinque stagioni NBA. Johnson entrerà nell’ultimo anno del suo contratto, firmato nel 2016 dalla cifra di 50 milioni di dollari per 4 anni. La point guard dei Suns ha esercitato in estate la sua opzione giocatore da 19 milioni di dollari.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi