fbpx
Home NBA Sam Presti: “Victor Oladipo? Puntiamo molto sul ragazzo”

Sam Presti: “Victor Oladipo? Puntiamo molto sul ragazzo”

di Luca Castellano

Si comincia a programmare il futuro in casa Oklahoma City Thunder. La squadra allenata da coach Billy Donovan, dopo una stagione altalenante sta cominciando a programmare la prossima RS, partendo dal proprio roster. Nel caso specifico della situazione di Victor Oladipo e Steven Adams .

La stagione dei Thunder è iniziata nel segno dell’addio di Kevin Durant destinazione Golden State Warriors, dopo aver conquistato una finale di Conference incredibile. Dopo questa trattativa, ha lasciato la franchigia dell’Oklahoma anche Serge Ibaka andato agli Orlando Magic proprio per Victor Oladipo, uno dei migliori giocatori con la maglia dei Magic della RS 2015/16.

Oltre a queste novità, Russell Westbrook grazie ad una stagione leggendaria, con una tripla doppia di media a partita, ha trascinato tutta la sua squadra verso i Playoffs 2017 con il sesto posto finale nella Western Conference. Al primo turno ci sono gli Houston Rockets di James Harden, e dopo 5 battaglie fisiche e soprattutto mentali, ha la meglio la squadra allenata da coach Mike D’Antoni per 4-1 nella serie.

Dopo tante critiche sulla stagione altalenante dei Thunder, Sam Presti GM della franchigia sta studiando la prossima sessione di mercato che potrebbe vedere al centro dei possibili scambi anche Victor Oladipo.

Il #5 dei Thunder percepisce uno stipendio di 6 milioni e mezzo di dollari fino alla fine della stagione, con il prolungamento arriverà a 21 milioni di dollari nella prossima stagione.

A spegnere i rumors delle ultime ore, ci ha pensato proprio il GM Sam Presti, che in un’intervista all’insider americano Erik Horne, rivela:

“Victor Oladipo ha rinnovato con gli Oklahoma City Thunder perché ha dimostrato di saper stare nel nostro sistema di gioco e soprattutto in questa lega. Noi puntiamo molto su di lui e su Steven Adams, che possono essere per noi il futuro di questa franchigia, portandola a grandi livelli nel futuro prossimo.”

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi