CJ MCollum nominato Most Improved Player Award

CJ McCollum

Oggi la NBA ha annunciato che a vincere  il premio di Most Improved Player Award è stato CJ McCollum, guardia dei Portland Trail Blazers, che ha superato la concorrenza di Kemba Walker e Giannis Antetokounmpo. Solo 4° il miglior marcatore stagionale, Steph Curry.

cj mc
CJ McCollum

E infatti, la sua stagione, è stata davvero positiva. La guardia ha chiuso la stagione regole con il massimo in carriera di 20,8 punti, a cui vanno sommati i 3.2 rimbalzi e 4.3 assist di media in 80 partite giocate tutte da titolare.

“Essere riconosciuto come il giocatore più migliorato in NBA è un premio per l’impegno e la dedizione che McCollum ha mostrato da quando è arrivato ai Portland Trail Blazers” – ha dichiarato il presidente delle operazioni di basket Neil Olshey.

 

McCollum ha migliorato la sua media punti di 6,8, passando dai 14 punti di media dell’anno scorso ai 20.8 di quest’anno. L’ultimo giocatore NBA ad avere un incremento così grande giocando almeno 50 partite fu Tony Campbell, che migliorò la sua media di 6.2 punti  tra la stagione 1988/89 e quella 1989/90.

Parole al miele sono state rilasciate anche dal coach dei Blazers, Terry Stots:

CJ ha lavorato molto duramente per realizzare la stagione che ha avuto quest’anno. La sua etica del lavoro e l’impegno per migliorare sono il motivo per cui lui è il meritevole di questo premio. Lui è un esempio che si può sempre migliorare”.

Cj McCollum è stato il terzo giocatore della storia dei Portland Trail Blazers a vincere il premio, dopo Kevin Duckworth(1987/1988) e Zach Randolph(2003/2004).

In questi playoff, contro i Los Angeles Clippers, McCollum ha segnato solo 9 punti in Gara-1 e  16 punti in gara-2, ma i suoi Blazers sono in svantaggio per 2 a 0 nella serie.