76ers, coach Brett Brown: "Per noi è vitale che Ben Simmons tiri di più"

76ers, Brett Brown: “Ben simmons deve convincersi, e tirare di più. Solo così saliremo di livello”

stats corner-Around the Garden

76ers, Brett Brown: “Ben simmons deve convincersi, e tirare di più. Solo così saliremo di livello”

Secondo Brett Brown, head coach dei Philadelphia 76ers, la sua squadra avrebbe bisogno di un Ben Simmons più coinvolto in attacco, e più realizzatore rispetto all’attuale tendenza.

Solo così, nelle parole di coach Brown, i Sixers potrebbero avere una concreta chance di arrivare là dove l’aria è più rarefatta, la Finale NBA, l’obiettivo dichiarato dopo l’arrivo in città di Jimmy Butler.

La vittoria ad alto punteggio di mercoledì sera sul campo dei Phoenix Suns ha visto un Joel Embiid da 42 punti e 18 rimbalzi, bottino ottenuto anche grazie ai ben 19 viaggi in lunetta del pivot camerunense. Ben Simmons ha seguito l’esempio di “Jojo”, attaccato la partita e la tenera difesa dei Suns, e procurandosi addirittura 23 tiri liberi (di cui 15 convertiti).

L’ex stella del football australiano liceale a Melbourne ha chiuso la trasferta di Phoenix con 29 punti e 7 rimbalzi, con sole 11 conclusioni tentate (7 su 11 lo score). Queste le parole di Brown al termine della gara:

C’è sempre stata enfasi su questo punto, ed è una cosa che riguarda lui (Ben Simmons, ndr), deve rendersene conto da solo perché solo lui può intervenire. Una cosa è sempre stata chiara ed evidente per noi: non potremo andare da nessuna parte senza Ben, e soprattutto senza un Ben (simmons, ndr) così coinvolto in attacco. In campo è uno che può fare bene tante cose, ed avere impatto in tante fasi del gioco. E’ così forte che credo a volte senta di poter mettere la sua impronta su di una partita senza dover segnare. Ed è probabilmente vero. Per arrivare là dove vogliamo arrivare però, Ben deve attaccare (di più, bdr), deve tirare. Per questo da parte mia continuerò a ripetere il concetto, a sottolinearlo. E credo che ultimamente qualcosa sia cambiato anche per lui, cosa molto importante

– Brett Brown su Ben Simmons –

 

L’assenza di Jimmy Butler ha spinto Simmons ad una maggiore presenza in attacco a Phoenix. Dopo una partenza di stagione regolare leggermente più lenta rispetto alla stagione passata, Ben Simmons sta ora segnando nuovi massimi della sua giovanissima carriera in punti, rimbalzi, assist e percentuale dal campo.

In stagione, l’Aussie viaggia attualmente con una percentuale di realizzazione al ferro (entro il metro dal canestro) del 71.4%, dato che “precipita” al 44.6% (su metà delle conclusioni rispetto al primo dato) ad una distanza tra 1 e 3 metri dal canestro.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment