Home Mondiali Basket 2023 Sud Sudan, è storia: batte Angola e va alle Olimpiadi di Parigi 2024

Sud Sudan, è storia: batte Angola e va alle Olimpiadi di Parigi 2024

di Michele Gibin
sud sudan olimpiadi

Il Sud Sudan ha battuto Angola per 101-78 a Quezon, Filippine, nella fase dei gironi dei piazzati ai mondiali FIBA 2023 e si è guadagnata una qualificazione storica alle Olimpiadi di Parigi 2024, come squadra nazionale africana meglio piazzata.

Con 18 punti di Marial Shayok e 15 punti dell’ex Lakers Wenyen Gabriel, e con le prove da 26 punti del giocatore dei Chicago Bulls Carlik Jones e da 17 punti di Nuni Omot, la squadra allenata da Royal Ivey ha schiantato Angola con un primo quarto da 30-16 di parziale e il 54.1% dal campo finale, in una partita tra le due squadre africane rimaste a contendersi l’unico posto diretto a Parigi 2024.

Carlik Jones è stato l’MVP della serata con 26 punti, 7 rimbalzi e 15 assist, un 40 di valutazione e un +37 di plus\minus, il Sud Sudan ha sfruttato appieno l’assenza per Angola del suo unico giocatore NBA a roster, il lungo Bruno Fernando.

La qualificazione del Sud Sudan alle Olimpiadi è davvero un dato storico. Uno stato che esiste dal 2011 e una federbasket creata soli due anni dopo, e un movimento che in pochi anni è riuscito a creare una squadra competitiva sulla scena internazionale e soprattutto africana, e in grado di giocarsela contro nazioni di tradizione come la stessa Angola, la Nigeria e l’Egitto. Processo reso possibile anche dalla politica delle naturalizzazioni FIBA, grazie a cui giocatori come Marial Shayok e Carlik Jones hanno ottenuto la cittadinanza del paese. Altri giocatori, come Wenye Gabriel e Nuni Omot, sono invece nati in Sudan prima della creazione di due stati indipendenti, e a capo della federazione sud sudanese c’è l’ex All-Star NBA Luol Deng, nato a Wau in Sudan.

La prima competizioni FIBA cui il Sud Sudan ha preso parte risale appena al 2017 alle qualificazioni per AfroBasket 2017, e dal 2021 la nazionale maggiore maschile è stata affidata all’ex NBA Royal Ivey.

A rendere possibile la qualificazione diretta del Sud Sudan a Parigi 2024 anche la sconfitta dell’Egitto, che ha perso per 88-86 contro la Nuova Zelanda e mancato il pass olimpico.

You may also like

Lascia un commento