Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Allen Iverson potrebbe essere inserito nella Hall of Fame nel 2016

Allen Iverson potrebbe essere inserito nella Hall of Fame nel 2016

di Giacomo Manini

L’ormai quarantenne Allen Iverson, potrebbe essere inserito nella Hall of Fame del basket già nel 2016.  La breve esperienza in Turchia, con il Besiktas, è però un ostacolo, poichè un giocatore per essere indotto nella Hall of Fame, deve essersi ritirato da almeno 5 anni.

Iverson ha lasciato la NBA nel 2010, ma il parquet lo ha abbandonato soltanto nel 2011, dopo le 10 presenze con la squadra di Istanbul. Secondo Scott Howard-Cooper di NBA.com, il passaggio in Europa verrà ignorato così potrà essere inserito nella classe del 2016.

“The Answer” non ha mai vinto un titolo NBA, ma questo non gli ha impedito di entrare nel cuore degli appassionati. L’impatto che ha avuto sulla lega, e sullo sport in generale, è stato enorme, tanto che molte stelle di oggi lo vedono come un modello da seguire.                                                                 “Pound for pound (libbra per libbra) probabilmente il più grande che abbia mai giocato” queste le parole di LeBron James, che ha poi aggiunto: “Non si possono mai mettere in discussione la sua voglia di vincere e il suo cuore. Un vero guerriero”.

Iverson è stato la prima scelta al draft del 1996, 11 volte All Star, 4 volte miglior marcatore della NBA, MVP del 2001, 24esimo nella classifica dei migliori marcatori di tutti i tempi e finalista NBA nel 2001.

Iverson in azione contro i Lakers

Iverson in azione contro i Lakers

La Hall of Fame è il giusto riconoscimento per una splendida carriera, conclusasi con il ritiro della maglia numero 3 dei Philadelphia 76ers.

 

Per Nbapassion.com

Giacomo Manini @GiacomoManini twitter

You may also like

Lascia un commento