fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA Dunkest Ventitreesima giornata dunkest, rischiamo con Dame Lillard?

Ventitreesima giornata dunkest, rischiamo con Dame Lillard?

di Michele Gibin

Siamo ormai giunti all’ultima giornata del 2019, il tempo scorre molto velocemente e noi come sempre siamo qui a darvi i nostri pareri e i nostri consigli sull’imminente ventitreeseima giornata Dunkest. Non perdiamoci in chiacchiere, ecco qui i consigli per la prossima giornata:

Guardie consigliate per la ventitreesima giornata Dunkest:

Damian Lillard (Portland Trail Blazers) 15,6 CR

Non l’ho mai citato in questa rubrica perché è un giocatore che non mi piace particolarmente, però devo ammettere che su un campo da basket ci sa fare. Viaggia a medie alte e nelle giuste partite può anche fare jackpot. Nella prossima giornata giocherà contro Phoenix e mi aspetto molto da lui.

Jaylen Brown (Boston Celtics) 12,7 CR

C’è poco da dire su di lui. Ha preso in mano la squadra. In un momento in cui gli altri sono un po’ traballanti c’è Brown a rassicurare tutti e portare Boston alla vittoria. Nulla da aggiungere, se non per il fatto che giocherà contro gli Hornets. A voi la scelta.

Kendrick Nunn (Miami Heat) 8,2 CR

È uscito di scena all’improvviso. Dopo un’inizio di stagione ad alti livelli per un rookie, si è spento, anzi, ha iniziato a sparacchiare. Tutte le statistiche buone ci sono, deve solo aggiustare un minimo il tiro e i punteggi torneranno. Contro gli Washington Wizards, con tutto il garbage time che ci sarà, lui sarà un nome fondamentale per l’attacco Heat.

Ali consigliate per la ventitreesima giornata Dunkest:

Julius Randle (New York Knicks) 12,3 CR

I Knicks si sono svegliati e hanno iniziato a vincere, non troppo eh? Il giusto. Ma tutto ciò non è un caso. Dopo settimane di agonia ai Knicks, Randle ha iniziato a giocare al suo livello mettendo a referto tantissimi punti. Nella prossima giornata i Knicks giocano il T4, unica squadra dell’ultimo turno, e Randle può essere un facile salvagente.

John Collins (Atlanta Hawks) 11,2 CR

Uno dei più solidi della scorsa stagione Dunkest, infallibile in ogni partita. Dopo aver saltato gran parte della prima parte di stagione essendo squalificato per uso di sostanze proibite, Collins è pronto a tornare e insieme a Trae Young potrà fare molto bene. Nella prossima giornata sarà contro Orlando, partita non difficile che gli Hawks possono anche vincere. Occhio a quei due.

Carmelo Anthony (Portland Trail Blazers) 8,4 CR

Nonostante sia uscito dai radar di tutti per un periodo non eccellente, il buon Melo si è in parte ripreso e sperando possa continuare sulla buona strada, io gli do fiducia. La prossima giornata contro Phoenix non è sicuramente la più difficile del campionato e tutti i Blazers possono fare bene.

Centri consigliati per la ventitreesima giornata Dunkest:

Jonas Valanciunas (Memphis Grizzlies) 12,8 CR

Consigliato anche la scorsa giornata, mi sembra uno dei pochissimi nomi, se non l’unico papabile, per il T1. Anche nelle partite più complicate raggiunge la doppia doppia, importantissima per Dunkest e siccome nella prossima giornata avrà davanti Charlotte, prevedo tantissimi punti, Dunkest e non.

Bam Adebayo (Miami Heat) 16,1 CR

Alla fine è inutile pensare tanto, tutte le scelte dei fantacoach ricadono su di lui, giustamente. È un mostro, infermabile. Nel T2 si troverà davanti Washington, squadra non eccellente dal punto di vista difensivo e Adebayo può davvero fare un’eccellente prestazione.

Enes Kanter (Boston Celtics) 9,6 CR

La maglia verde gli sta dando sicurezza e molti minuti in campo. Ha iniziato soprattutto a ingranare in doppia doppia, anche se i punti faticano ad arrivare, e quindi i buoni punteggi Dunkest sono pressoché assicurati. Nella prossima giornata avrà tutto lo spazio che vuole contro gli Hornets per deliziarci con un ottimo punteggio.

Coach consigliato per la ventitreesima giornata Dunkest:

Kenny Atkinson (Brooklyn Nets) 6,1 CR

I Nets vengono da un periodo super buio ed è il momento di tirare su le maniche e ribaltare questa rotta negativa. Nella prossima giornata avranno l’occasione giusta, contro i Timberwolves per tornare alla vittoria e dimostrare di valere qualcosa. Per questo credo che i Nets vinceranno.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi