Home Mondiali Basket 2023 Basket, Mondiali: Serbia perfetta, Lituania eliminata

Basket, Mondiali: Serbia perfetta, Lituania eliminata

di Mattia Picchialepri
Bogdan Bogdanovic, Lituania-Serbia

Primo quarto di finale di questi Mondiali di basket 2023. Lituania e Serbia a confronto, per una grande classica della pallacanestro europea. Partenza a fionda per i lituani, che proseguono sulla falsa riga della sfida contro gli Stati Uniti. Percentuali altissime da oltre l’arco, con Valanciunas che fa la voce grossa vicino a canestro. La Serbia, però, rimane a contatto grazie al contropiede. Inizio di secondo periodo abbastanza nervoso, con il gioco che ne patisce: i balcanici riescono a portarsi leggermente avanti. Piccolo blackout sul finale di primo tempo per la Lituania: 38-49 all’intervallo.

Inizio di terzo periodo sfavillante per la Serbia, nonostante il tentativo di approcciare nel migliore dei modi il secondo tempo della Lituania. Nikola Jovic infila un parziale di 5 punti che porta i suoi sul +14. I baltici spengono completamente la luce, consegnando il pallino del gioco a Bogdanovic e compagni. Si entra nell’ultima decina con la Serbia in vantaggio di 18 lunghezze. Inizio di ultimo quarto a rilento per entrambe le squadre, ma le due triple in fila di Petrusev regalano un vantaggio rassicurante ai balcanici.

Lituania-Serbia, i protagonisti del match

Grande vittoria per la Serbia, che batte una Lituania completamente diversa rispetto alla sfida con gli Stati Uniti. Mattatore della partita il solito Bogdan Bogdanovic, autore di 21 punti. Insieme a lui, per la Serbia arriva un grande Petrusev da 17 punti e 3 su 3 da oltre l’arco e Stefan Jovic da 11 punti e 5 assist. Per la Lituania, l’ultimo a mollare è Tadas Sedekerskis, che segna 14 punti e raccoglie 9 rimbalzi. 13 per Jokubaitis con 9 assist, oltre che gli 11 punti a testa di Valanciunas e Brazdeikis.

You may also like

1 commento

violet 5 Settembre 2023 - 16:39

Comunque nessuno aveva batuto USA prima della Lituania.!!! Bravi Bravi Bravi.!!!!!!!

Risposta

Lascia un commento