fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationEvidenza From The Corner #9: i migliori momenti del decennio NBA

From The Corner #9: i migliori momenti del decennio NBA

di Antonio Sena

 

#4: Derrick Rose diventa il più giovane MVP della storia (2011)

MVP-derrick-rose

Derrick Rose col premio di MVP della stagione regolare 2011

Momento nostalgia per uno dei più sfortunati talenti della storia della lega. “Perché non posso essere MVP?” si chiedeva Rose nel Media Day del 2010.

Ne aveva ben donde, dopo una stagione regolare in cui ha viaggiato a 25 punti di media con quasi 8 assist, trascinando i Bulls al primo posto della Eastern Conference, con un record ‘jordaniano’ di 62-20. Alla fine, ha avuto ragione lui, col premio di MVP alzato nel tripudio dello United Center a soli 21 anni. Purtroppo, nessuno avrebbe mai immaginato che solo l’anno successivo la situazione sarebbe drammaticamente cambiata, con il grave infortunio al crociato nel primo turno playoffs 2012, ed il successivo calvario fisico, che gli ha poi sempre impedito di raggiungere gli standard eccezionali raggiunti meno di un anno prima.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi