fbpx

Arrivato ai Portland Trail Blazers al termine della trade deadline, Anderson Varejao non ha nemmeno fatto in tempo a vedere la maglia di ‘Rip City’ col suo nome che subito è arrivato il taglio.
Ma come non è tardato ad arrivare il taglio, non è tardato nemmeno l’arrivo di offerte per il 33enne centro brasiliano.

I favoriti per l’acquisto delle prestazioni di Varejao, come riportato da ESPN, sarebbero i Golden State Warriors, che sono alla ricerca di un centro di riserva, dato l’infortunio con conseguente operazione di Festus Ezeli. E data l’assenza momentanea di Andrew Bogut, anche di un centro titolare.
Oltre ai campioni in carica sulle tracce del brasiliano ci sono anche altre squadre dell’Ovest come i San Antonio Spurs, e recentemente hanno ma manifestato interesse per lui anche i Dallas Mavericks e i Los Angeles Clippers. Clippers che dopo l’addio di Josh Smith sono rimasti numericamente corti sotto il ferro.

Dopo aver saltato gran parte della stagione passata per l’infortunio al ginocchio, Varejao non sembra essere tornato quel giocatore che era prima. Infatti in questa prima parte di stagione in maglia Cleveland Cavaliers ha fatto molta fatica, con statistiche al di sotto del suo valore: in 10 minuti scarsi di media ha infatti fatto registrare 2,6 punti e 2,9 rimbalzi a partita.
Per firmarlo, data la sua lunga esperienza nella lega servono minimo 1,55 milioni di dollari. Se poi effettivamente saranno gli Warriors a firmalo la cifra arriverebbe a 4,1 milioni, perchè la squadra della baia entrerebbe in luxury-tax.
Come da regolamento le squadre hanno 48h di tempo per assorbire Varejao ed il suo contratto, se così non fosse il centro diventerebbe FA , con la conseguenza di scegliere con che squadra giocare trattando anche il nuovo contratto.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi