J.R. Smith e Milwaukee Bucks a colloquio, accordo in arrivo?
144276
post-template-default,single,single-post,postid-144276,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

J.R. Smith e Milwaukee Bucks a colloquio, accordo in arrivo?

smith bucks

J.R. Smith e Milwaukee Bucks a colloquio, accordo in arrivo?

J.R. Smith e Milwaukee Bucks a colloquio, ingaggio possibile per l’ex Cavs?

Smith, campione NBA nel 2016 con la maglia dei Cavaliers, era stato rilasciato da Cleveland nella giornata di lunedì, e dopo aver concluso l’obbligatorio periodo di 48 ore nella lista dei giocatori svincolati, è diventato un free agent a tutti gli effetti.

Come riportato da Shams Charania di The Athletic, i Bucks sarebbero la prima squadra a manifestare interesse per il 34enne J.R. Smith, inattivo dallo scorso novembre dopo essere stato messo fuori squadra per motivi disciplinari.

L’ex giocatore di New York Knicks e Denver Nuggets era formalmente sotto contratto per un altro anno ed oltre 15 milioni di dollari ed era fuori squadra da quando, dopo aver rivolto dure critiche all’operato del front office dei Cavs, fu estromesso dalle attività di squadra e proseguì “da separato in casa” gli allenamenti in attesa di una soluzione. Per tutta la stagione, ed in occasione del draft NBA 2019, i Cavaliers avevano tentato di inserire Smith in una trade per ottenere in cambio almeno una scelta futura

Ai Bucks, Smith andrebbe ad allargare la batteria di tiratori perimetrali a disposizione di coach Mike Budenholzer, già forte di Brook Lopez, Ersan Ilyasova, Sterling Brown e del neo acquisto Wesley Matthews.

Come riportato da Brian Windhorst e Adrian Wojnarowski di ESPN, tra le potenziali inseguitrici per J.R. Smith non ci sarebbero i Los Angeles Lakers dell’ex compagno di squadra LeBron James.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment