fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative New York Knicks pronti per un altro assalto a Masai Ujiri dei Raptors

New York Knicks pronti per un altro assalto a Masai Ujiri dei Raptors

di Valentino Aggio

Il presidente dei Toronto Raptors campioni NBA in carica, Masai Ujiri è un obiettivo dei New York Knicks. La notizia arriva da Frank Isola, di “The Athletic”. Il proprietario dei Knicks James Dolan vorrebbe assumere il capo del front office della franchigia canadese, e non sarebbe neppure la prima volta.

Già nel 2017, dopo la fine del rapporto tra la franchigia della Grande Mela e Phil Jackson, Dolan aveva provato a portare a New York Masai Ujiri, salvo poi scegliere David Griffiin. Ad ogni modo, i Knicks hanno poi promosso Steve Mills a presidente, ingaggiando Scott Perry come nuovo GM. I due si sono detti poco soddisfatti delle prestazioni dei Knicks in questo inizio di stagione.

La franchigia due volte campione NBA non è stata l’unica a voler assicurarsi le prestazioni di Ujiri. Dopo le NBA FInals 2019, gli Washington Wizards avrebbero offerto a Masai Ujiri un contratto da quasi 10 milioni di dollari, notizia poi smentita dal proprietario Ted Leonsis.

In una conferenza stampa alla fine della scorsa stagione, Ujiri ha rivelato di essere l’obiettivo di alcune squadre, ma ha giurato amore al Canada:

Per me Toronto è fantastica: la mia famiglia ama Toronto, mia moglie ama Toronto, ed è molto importante. I miei figli sono canadesi. Tante squadre mi vogliono perché vincere è la loro priorità, questa è una benedizione. Per me è importante trovare una città che ti faccia felice, nella quale tu possa trovare sfide che ti facciano crescere come persona. Toronto mi ha fatto crescere come uomo. Mi identifico in questa città

Dopo queste parole, risalenti a giugno, le possibilità dei Knicks di assumere Ujiri colano a picco. L’anglo-nigeriano sembra aver giurato fedeltà ai Raptors, voci dicono che coach Fizdale potrebbe essere cacciato a breve, ma non basta.

Una semplice occhiata al roster ci fa notare una mancanza di un centro affidabile: Robinson è ancora giovane, e Bobby Portis difficilmente può fare il titolare. I Knicks hanno il secondo peggior attacco della Lega, 99.2 punti segnati a partita. Oltre ciò, i ragazzi di coach Fizdale hanno la peggiore percentuale dal campo di squadra della NBA: solo 41.7% dal campo.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi