Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative NBA, Knicks e Jazz lavorano a una trade per Donovan Mitchell

NBA, Knicks e Jazz lavorano a una trade per Donovan Mitchell

di Michele Gibin
Donovan Mitchell cavs

I New York Knicks non perdono tempo, e dopo l’apertura degli Utah Jazz su Donovan Mitchell hanno iniziato a trattare una trade per il giocatore.

Dopo aver ceduto ai Minnesota Timberwolves Rudy Gobert, i Jazz avrebbero deciso di avviare la ricostruzione del roster cercando scelte al draft e acquirenti per i contratti più ingombanti, come quelli di Mike Conley e Bojan Bogdanovic. Mitchell non è da considerare sul mercato tout court, il prezzo che Utah chiederà per la sua star è destinato a essere “altissimo” e sono poche le squadre in grado di fare un tale sforzo.

Tra queste, ci sono decisamente i Knicks. I Jazz hanno ottenuto 4 future prime scelte da Minnesota per Gobert, una trade per Donovan Mitchell potrebbe portarne in dote almeno altre 3 e New York dispone di – tecnicamente – ben 12 prime scelte future da qui al 2029 tra le quali scegliere.

Secondo The Athletic, i New York Knicks sono quindi da considerare i favoriti per la corsa a Donovan Mitchell, e persino con un vantaggio netto sulle altre. Il numero 45 dei Jazz è un newyorcherse, nato e cresciuto, ed e rappresentato dalla CAA, l’agenzia fondata dall’attuale presidente dei Knicks Leon Rose. Sul mercato sempre i Knicks hanno piazzato un paio di colpi che hanno reso la squadra più solida, ovvero il rinnovo di Mitchell Robinson e l’arrivo di Jalen Brunson.

Per Mitchell, Utah chiederà scelte future al draft, giocatori giovani e flessibilità salariale nella forma di una trade exception. Tutti asset che i Knicks possono garantire, con giocatori come Quentin Grimes (che piace ai Jazz secondo The Athletic), Immanuel Quickley, Jericho Sims. I Jazz non avrebbero alcun interesse a chiedere in cambio Julius Randle o Evan Fournier (che potrebbe però finire nell’affare), mentre RJ Barrett è da considerare salvo sorprese intoccabile.

E’ inoltre possibile che i Jazz possano chiedere ai Knicks di accollarsi un altro contratto pesante, oltre a Mitchell, per favorire la trade: Jordan Clarkson o il nuovo arrivato via Twolves Patrick Beverley i due nomi.

You may also like

Lascia un commento