Home NBA, National Basketball AssociationLeBron James Lakers, LeBron pronto al rinnovo di contratto? “Sarà a 9 zeri”

Lakers, LeBron pronto al rinnovo di contratto? “Sarà a 9 zeri”

di Andrea Delcuratolo
lebron james via dai lakers nel 2025?

In casa Los Angeles Lakers si pianifica già la prossima stagione partendo da una certezza: LeBron James sarebbe pronto al rinnovo di contratto. A riportare la notizia è Brian Windhorst di ESPN che aggiunge come il rinnovo del miglior marcatore di sempre della storia dell’NBA vedrà una somma a ben 9 zeri alla voce salario. Non potrebbe essere altrimenti per uno dei giocatori migliori di sempre, che ha scelto Los Angeles per vincere prima e, forse, continuare la sua dinastia.

Il nuovo faraonico contratto di LeBron James a 9 zeri

Windhorst ha spiegato i piani di LeBron James e dei Lakers dicendo: “Innanzitutto, credo che LeBron voglia firmare un contratto pluriennale con i Lakers nella prossima stagione, a nove zeri. Sarà ancora più ricco dell’accordo che ha ora. Ora, se sarà in grado o meno di concludere quell’accordo, se i Lakers vorranno o meno dargli un contratto triennale e pagarlo 60 milioni di dollari quando avrà 42 anni, questo è un altro discorso”.

A questo punto c’è una domanda da farsi: ne varrebbe la pena? Stando alle medie si. James continua a fornire prestazioni di livello straordinario per la sua età, con una media di 25,0 punti, 7,2 rimbalzi e 7,9 assist in 51 partite. All’inizio del mese ha partecipato al suo ventesimo NBA All-Star Game consecutivo.

Guardando l’aspetto finanziario, al contrario, è un grande rischio perché tutto dipende dal nativo di Akron. James, guadagna 47,6 milioni di dollari in questa stagione e ha sul tavolo una player option da 51,4 milioni di dollari per il prossimo anno. Potrebbe restare con i Lakers per quella cifra, andare in free agency o perseguire un accordo che potrebbe tenerlo a Los Angeles fino alla fine della sua carriera. Windhorst ritiene che questa sia la sua preferenza, se la dirigenza dei Lakers è disposta a collaborare.

Se questa è la volontà di entrambe le parti, il futuro potrebbe riservare grandi soddisfazioni ai Los Angeles Lakers. Sebbene i Lakers non siano intervenuti alla trade deadline, ci si aspetta di vedere la dirigenza gialloviola protagonista in estate, quando aprirà la free agency. Il general manager Rob Pelinka avrà tre future prime scelte da scambiare se vuole portare qualche star alla Crypto.Com Arena. Con il benestare di LeBron ovviamente. 

You may also like

Lascia un commento