Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative NBA, Philadelphia 76ers: Harris e Thybulle nelle voci di scambio

NBA, Philadelphia 76ers: Harris e Thybulle nelle voci di scambio

di Carmen Apadula
harris e thybulle dei sixers

I Philadelphia 76ers hanno iniziato a sondare un po’ il terreno.

A quanto pare, secondo quanto riportato da Shams Charania di The Athletic, il team avrebbe già iniziato a discutere con le squadre rivali, per capire quali giocatori potrebbero essere o non essere disponibili per un’eventuale trade in cui sarebbe coinvolto anche Tobias Harris.

A tal proposito, Kyle Neubeck di PhillyVoice.com ci fornisce un contesto più ampio. Neubeck scrive che, prima del 15 dicembre (data in cui la maggior parte dei free agents firmati nella offseason diventano idonei alle negoziazioni) ci sono state molte più trattative di scambio rispetto al normale, e che il nome di Harris è stato fatto molto spesso.

Ma, come nota Neubeck, lo stipendio di Harris (pari a 37.6 milioni di dollari in questa stagione, e a 39.3 nella stagione 2023/2024, l’ultima del suo contratto) rende il suo spostamento più difficile.

Harris è un giocatore solido, ma non è valutato in base a quanto guadagna attualmente, e sostituire la sua produzione senza ottenere un giocatore dal valore equivalente in cambio non avrebbe molto senso per un team competitivo come i Sixers.

Neubeck ritiene poi che anche Matisse Thybulle stia attirando l’attenzione delle squadre avversarie, e si aspetta che il giocatore diventi un punto fermo nelle voci di scambio prima della NBA trade deadline prevista per il 9 febbraio 2023.

Per quanto riguarda Thybulle, è sicuramente uno dei giocatori più particolari della NBA, in quanto difensore d’élite, ma povero in attacco. Questo rende il suo valore difficile da stabilire, essendo lui stato quasi un peso nei playoffs della scorsa stagione, e avendo faticato molto all’inizio di quella attuale.

Thybulle, che guadagnerà 4.4 milioni di dollari nell’ultima stagione del suo accordo con il team, diventerà un restricted free agent la prossima estate, dopo non aver ottenuto un’estensione del suo contratto da rookie con Philadelphia.

You may also like

Lascia un commento