Home EurolegaEurolega preview Eurolega preview: Fenerbahce v Unics Kazan

Eurolega preview: Fenerbahce v Unics Kazan

di Carlofilippo Vardelli
datome-fenerbahce-eurolega

Quinta giornata dell’Eurolega¬†2016-17. Si affrontano, a Istanbul, la banda di Obradovic, contro gli uomini di Pashutin. Fermandosi ad una lettura superficiale, non dovrebbe esserci partita. Il Fenerbahce,¬†sembra super focus sull’obbiettivo Final4. Nemmeno il double header, √® riuscito a creare problemi. Mentre l’Unics di Kazan, non √® ancora riuscito a mettere uno, nella casella vittorie.

Quali possono essere le difficoltà, per il Fener, nello scavalcare il team russo e portarsi 5-0?

Analizziamo cosa ci hanno detto le prime 4 partite, per arrivare a conclusioni ragionate.
L’Unics, come gi√† detto prima, non ha ancora vinto. Tra i russi, √® riuscito a spiccare, (pronostico troppo facile) Keith Langford.¬†L’ex Olimpia Milano, tra le altre, sta viaggiando a medie irreali. 24 punti a serata , quasi 5 in pi√Ļ, del secondo in graduatoria. In pi√Ļ arriva dalla sfuriata (seppur inutile) di 36 contro i campioni uscenti del CSKA MOSCA. Oltre a lui, coach Pashutin, dovr√† chiedere molto in attacco a Colom e Parakhouski,¬†oltre che ai soliti, Ponkrashov¬†e Latavious Williams. Ma, se in attacco, la squadra gira nel verso giusto, con tanti rimbalzi, soprattutto offensivi, quasi 80 di media segnati e circa 15 assist di squadra, √® la difesa, la vera nota dolente. Nonostante Parakhouski sia un grande stoppatore (1.8a partita), la squadra, concede quasi 90 punti agli avversari, ogni sera in cui scende in campo. Il Fener ¬†ha iniziato piano, ma ha fatto vedere, che con difese scarse, si pu√≤ esaltare(pi√Ļ di 100 fatti al Gala). E sicuramente, andr√† a nozze con queste pessime statistiche. In pi√Ļ l’Unics tira malissimo da 3, con il 34% scarso, quindi facilmente battezzabile dalla difesa turca. L’attacco poi,¬†nei momenti complicati, √® sembrato tanto un ” Langford pensaci tu” che √® esattamente, quello che la difesa di Obradovic gradisce. Ci√≤ che pu√≤ mettere in difficolt√† il Fener, si √® visto sia con Barcellona che con Bamberg. Se la difesa viene mossa, si pu√≤ mettere in grossa difficolt√† il team turco, mentre, se si prova a batterlo con palla statica, andando con ostinazione verso i lunghi in post, e inventando giocate, non si hanno chanche. Perch√® il Fener, qualcosa ti pu√≤ lasciare, ma quando nel terzo quarto stringe le maglie in difesa e toglie ossigeno all’attacco, li gli avversari soffocano e molto spesso muoiono. (cestisticamente parlando).
Parlando invece dei favoriti, si va migliorando, ogni settimana che passa. Le vittorie sono quattro, e le sconfitte zero. L’attacco ora √® anche bello da vedere. Udoh,¬†sta dominando il gioco e le statistiche. Viaggia a 14 di media con 9 rimbalzi. Nell’ultima uscita, ha fatto 31 di index rating, cifre folli. In pi√Ļ, in attacco, √® spesso aiutato da Dixon e Bogdanovic, quest’ultimo¬†sfortunatamente, dovr√† stare fermo per 2 settimane, causa distorsione della caviglia. Questa mancanza, pu√≤ essere l’occasione per James Nunnally,¬†per imporsi con ¬†il suo talento. Obradovic ci spera. In pi√Ļ, a tutto ci√≤, c’√® Sloukas. Il play greco,¬†¬†ha letteralmente in mano, le redini della squadra. Sotto la sua guida, tutto gira alla perfezione. Offre 7 assist a sera, e tira con il 78% da 3 (si avete letto bene). Nel 52% da 3 del Fenerbahce, da una grossa mano anche il 60% netto del nostro Gigi Datome, che dopo il torpore iniziale, sembra aver ritrovato se stesso, e il suo suo gioco, sopratutto nel double header di settimana scorsa.
Pronostico: Tutto sommato facile, con la vittoria del Fener, che in casa non perde praticamente mai ed eventualmente, potr√† scavallare anche 100 punti segnati. Oltre a tutto ci√≤ all’Unics manca parecchio talento, anche solo per impensierire i turchi.

You may also like

Lascia un commento