fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsChicago Bulls Chicago Bulls, la ricerca del nuovo vice-presidente genera polemiche: “Solo bianchi”

Chicago Bulls, la ricerca del nuovo vice-presidente genera polemiche: “Solo bianchi”

di Federico Ferri

Prima di puntare su Arturs Karnisovas, i Chicago Bulls hanno condotto tanti colloqui per assegnare il ruolo di nuovo vice president of basketball operations. Non c’è nulla di sbagliato in tutto ciò, se non il fatto che tutti i candidati eccetto uno, erano bianchi, e ciò ha creato stupore e polemiche all’interno della NBA.

Il giornalista sportivo Marc J. Spears di The Undefeated ha raccolto le parole, in forma anonima, di molti dirigenti NBA neri sulla questione. “Quello che vogliamo è avere una chance. Come uomini di colore, noi vogliamo avere l’opportunità di dimostrare che siamo qualificati“, ha detto uno di essi. Spears ha inoltre spiegato che il produttore esecutivo dei Chicago Bulls e presidente Michael Reinsdorf non aveva condotto alcuna intervista a candidati afroamericani.

Anche l’insider NBA di ESPN Bobby Marks ha tenuto a spendere qualche parola a riguardo. “E’ imbarazzante che i Bulls abbiano scelto di non intervistare un candidato di una minoranza nella loro ricerca del responsabile delle operazioni basket. Non sai mai chi potrai ingaggiare fino a quando non ti trovi in un’intervista faccia a faccia con loro“.

La NFL, a differenza della NBA, possiede una politica che aiuta ad evitare queste discriminazioni, la “Rooney  Rule“. Essa consiste nel richiedere alle squadre di fare colloqui con le persone di più etnie per un ruolo nel front office della società. Marc Spears ha notato che solo 6 assistenti general manager della NBA attuale sono neri. Uno di questi è Michael Finley (nativo di Chicago), assistente GM dei Dallas Mavericks. Mark Cuban, il proprietario della squadra di Dallas, ha dichiarato qualche giorno fa che Finley sarebbe stato l’uomo perfetto per i Bulls.

Ufficiale, Arturas Karnisovas è il nuovo vice presidente dei Chicago Bulls

Proprio nelle ultime ore è arrivata l’ufficialità della scelta: Arturas Karnisovas sarà il nuovo vice president of basketball operations dei Bulls. Il lituano sostituirà John Paxson che ha ricoperto il suo ruolo per ben 11 anni. Karnisovas è uno degli artefici, assieme al presidente Tim Connelly, della squadra dei Nuggets che è riuscita ad arrivare alle semifinali di Conference lo scorso anno.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi