Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Grant Hill sui nuovi talenti del draft: “Banchero e Holmgren le stelle NBA di domani”

Grant Hill sui nuovi talenti del draft: “Banchero e Holmgren le stelle NBA di domani”

di Andrea Delcuratolo
Grant Hill Banchero Holmgren

La notte del draft NBA e la successiva Summer League sono due eventi che vanno a segnare la off-season di ogni squadra. Questi eventi danno l’opportunit√† agli allenatori delle franchigie partecipanti, di provare molti giocatori che possono diventare molto importanti nel corso della stagione. E fra questi, vi sono due giocatori che hanno colpito in modo importante Grant Hill, direttore della Nazionale USA di Pallacanestro: Paolo Banchero, ala degli Orlando Magic, e Chet Holmgren degli Oklahoma City Thunder

Hill, nel corso di un’intervista a NBC ha parlato appunto di come questi due giocatori l’abbiano colpito: “Punto molto su Paolo Banchero. √ą un ragazzo di Duke, come me, ed √® andato agli Orlando Magic con la prima scelta. Ha avuto dei momenti impressionanti prima che i Magic lo mettessero a riposo. Penso che Chet Holmgren abbia mostrato alcuni segni di ci√≤ che sa fare e della sua versatilit√† sia in attacco che in difesa. La Summer League √® un’altra cosa rispetto alla stagione regolare, voglio dire, √® divertente, la gente vuole guardarla e ci √® dentro alla grande. √ą diventato un evento e puoi vedere le stelle del futuro, il che √® sempre emozionante”.

Il potenziale che ha visto da quei due giocatori, le scelte n. 1 e n. 2 nel draft NBA 2022, hanno indicato una preferenza netta di Hill. L’ex giocatore dei Magic crede infatti che Banchero e Holmgren potrebbero far parte della prossima generazione di stelle NBA che alla fine prenderanno il testimone da leggende contemporanee come LeBron James dei Los Angeles Lakers e Stephen Curry dei Golden State Warriors: Una cosa che impari dallo sport, e in particolare dalla NBA, √® che i grandi giocatori si ritirano e che vedremo nei prossimi due, tre anni, cinque, ragazzi come Stephen Curry, LeBron James, Chris Paul, Kawhi Leonard. Le stelle di una generazione svaniranno, si ritireranno e andranno avanti, ma ci sono sempre nuove stelle che emergono. Il campionato si √® rifornito da solo e storicamente lo ha sempre fatto”.

C’√® stato a lungo un dibattito su quale giocatore assumer√† il ruolo di volto della lega una volta che LeBron James si sar√† ritirato. Stephen Curry ha appena vinto un altro anello e continua a dimostrare di essere ancora uno dei migliori giocatori del campionato mentre Giannis Antetokounmpo dei Milwaukee Bucks e Nikola Jokic, centro dei Denver Nuggets, hanno ciascuno due premi MVP. Inoltre, Antetokounmpo ha vinto un campionato una stagione fa, nel 2020\21.

Ci sono anche altri come Luka Doncic, Jayson Tatum, Joel Embiid e Ja Morant che si potrebbero prendere in considerazione sotto quest’ottica. Potrebbe esserci un’altra generazione tra l’era James/Curry e l’ondata di talenti Banchero/Holmgren, dato che quei ragazzi stanno per entrare nel campionato. Il futuro del campionato √® in mano a fantastici giocatori molti promettenti, che col tempo, possono diventare grandi campioni.

You may also like

Lascia un commento