fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Pelicans, via libera per coach Alvin Gentry che vola a Orlando con la squadra

Pelicans, via libera per coach Alvin Gentry che vola a Orlando con la squadra

di Michele Gibin

New Orleans Pelicans, coach Alvin Gentry ha ricevuto il via libera dalla NBA per volare a Orlando con la squadra, Gentry era uno dei tre capo allenatori in bilico per motivi d’età assieme a Gregg Popovich e Mike D’Antoni.

Gentry parteciperà regolarmente alla trasferta con la squadra, che è arrivata mercoledì a Orlando. Sempre per i Pelicans ha rinunciato invece alla trasferta il 67 Jeff Bzdelik, assistente di Alvin Gentry e specialista della difesa.

Su richiesta dell’associazione degli allenatori, la NBA aveva specificato che l’età dei coach e membri degli staff tecnici e atletici non sarebbe stata l’unica discriminante, ma ha richiesto alle persone oltre i 65 anni una valutazione medica sia dai medici delle squadre che da un medico indipendente prima di dare il via libera.

Via libera che non ha ancora formalmente ottenuto coach Mike D’Antoni degli Houston Rockets, sul quale però non dovrebbero esserci problemi.

A Orlando, Gentry dovrà fare a meno anche di Jamelle McMillan, figlio del capo allenatore degli Indiana Pacers Nate McMillan ed assistente dei Pelicans, che ha scelto di restare a casa con la famiglia ed il figlio neonato.

In campo invece, i Pelicans saranno al gran completo e tenteranno di guadagnarsi la qualificazione ai playoffs della Western Conference. L’unica assenza di nota tra i giocatori sarà quella di Darius Miller, l’ala da Kentucky si era rotto il tendine d’Achille nell’estate 2019 e rientrerà solo nella stagione 2020\21.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi