Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsMilwaukee Bucks Bucks, Lillard: “Posso giocare così fino a 38 anni”

Bucks, Lillard: “Posso giocare così fino a 38 anni”

di Michele Gibin
lillard bucks

La scelta dei Milwaukee Bucks di andare a prendere via trade Damian Lillard sacrificando Jrue Holiday è stata accolta col consueto scetticismo di chi la sa più lunga, per via di alcuni elementi oggettivamente veri come la diversa efficacia difensiva dei due giocatori, e d’accatto come l’età di Lillard, 33 anni esattamente come Holiday.

Dame ha esordito in preseason con i Bucks e assieme a Giannis Antetokounmpo con una vittoria contro i Lakers. La stagione NBA 2023-24 inizierà tra una settimana e come sempre sarà il campo a parlare e dare giudizi, e nessun altro.

Damian Lillard, cui non è mai mancata un’alta considerazione di sé, non ha voluto sentire dell’argomento età e condizioni fisiche dopo la partita contro i Lakers, sicuro che gli anni che avanzano non saranno un problema. “Non so proprio perché qualcuno pensi questo. Non faccio certo una vita dura e non ho dato segnali di declino, no? Ho letto di persone che hanno detto, ‘ma lui si fa male’. Lo scorso anno non ero infortunato, è successo l’anno prima ancora e mi sono operato apposta. E non ho una storia di infortuni, altri giocatori hanno avuto tanti infortuni in carriera, io non mi sono mai fatto davvero male. Leggo queste cose e in un certo senso è anche un’occasione per dimostrare a che dice così che si sbagliano. Quando avrò 38 anni giocherò e mi muoverò esattamente alla stessa maniera in cui gioco ora, garantito. E a tirare non ci si dimentica“.

Damian Lillard sarà sotto contratto fino al 2027 per altri 223 milioni di dollari circa del suo supermax contract firmato nel 2021 con Portland. Jrue Holiday sarebbe stato eleggibile al termine della stagione 2023-24 per un’estensione contrattuale a cifre comparabili con Milwaukee, e lo sarà con la sua nuova squadra, i Boston Celtics.

You may also like

Lascia un commento