Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLA Clippers Clippers, fallo tecnico retroattivo a Cousins: cosa è successo nel finale di gara 2

Clippers, fallo tecnico retroattivo a Cousins: cosa è successo nel finale di gara 2

di Francesco Schinea

La gara 2 della serie fra Phoenix Suns e Los Angeles Clippers non finisce mai, neppure dopo la sirena finale. La NBA ha infatti sanzionato con un fallo tecnico retroattivo DeMarcus Cousins, per aver allontanato con una spinta dapprima Cameron Payne e successivamente Devin Booker.

L’ex giocatore di Warriors e Lakers era entrato in campo negli ultimi secondi (o meglio dire decimi) per ridurre il campo visivo di Jae Crowder sulla rimessa finale. Una mossa che non ha dato i frutti sperati da coach Tyronn Lue, portando alla schiacciata decisiva di DeAndre Ayton.

La vittoria dei Suns ha scatenato ovviamente i festeggiamenti degli uomini di Monty Williams. Lo stesso non si può dire per Cousins, che nel mezzo delle celebrazioni, trovatosi vicino a Payne, ha chiaramente spinto il giocatore dei Suns, per poi fare lo stesso con la star della franchigia dell’Arizona. Gesti in un primo momento graziati dagli arbitri, ma che non sono passati inosservati dopo aver revisionato le immagini.

DeMarcus Cousins aggiunge così un fallo tecnico al suo bottino personale di questi playoffs, in cui non sta trovando grande spazio nelle rotazioni dei Clippers. Nell’ultima sfida giocata ha messo a referto 2 punti in 4 minuti di gioco, mentre nelle 4 partite giocate complessivamente nella post-season in corso ha realizzato 6.3 punti e 2.8 rimbalzi in 8.1 minuti di media.

Questa notte Clippers e Suns si ritroveranno a Los Angeles per gara 3, in una sfida che potrebbe essere determinante per il prosieguo della serie. I losangelini hanno già ampiamente dimostrato di poter rimontare uno svantaggio di 2-0, ma un ulteriore sconfitta avvicinerebbe ulteriormente Phoenix alle Finals per la prima volta dal 1993.

Arrivano notizie importanti anche sul fronte degli infortunati: mentre Kawhi Leonard è ancora out, Chris Paul è pronto a fare il suo rientro in gara 3, salvo ulteriori colpi di scena, dopo essere stato fermato dal protocollo anti Covid.

You may also like

Lascia un commento