fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Damian Lillard testimonial di NBA 2K20, il brano “Money Ball” nella soundtrack

Damian Lillard testimonial di NBA 2K20, il brano “Money Ball” nella soundtrack

di Michele Gibin

Damian Lillard conferma la sua partnership con 2K Sports ed NBA 2K20, il nuovo capitolo del videogioco di simulazione NBA della software house di Boston conterrà il brano “Money Ball”, tratto dall’ultimo disco di Lillard “Big D.O.L.L.A.”, nella soundtrack ufficiale del gioco.

L’accordo prevede la produzione di merchandising, spot, contenuti speciali ed eventi griffati Damian Lillard e 2K.

La star dei Portland Trail Blazers ha rilasciato lo scorso 9 agosto il suo terzo lavoro discografico sotto lo pseudonimo di Dame DOLLA. “Big D.O.L.L.A.” ha ricevuto critiche positive e si è rivelato il lavoro di maggior successo per il giocatore dei Blazers.

Damian Lillard è testimonial di punta di aziende come Adidas, che produce la serie personalizzata di sneakers “Dame”, Hulu (TV on demand) e Powerade tra le altre, collaborazioni alle quali si aggiungerà ora quella con 2K Sports. Dopo aver trascinato i suoi Blazers sino alla finale di conference nella stagione scorsa, Lillard ha siglato con la squadra un’estensione contrattuale al massimo salariale da 196 milioni di dollari in 5 anni.

All’estensione di Lillard è seguita quella del compagno di reparto C.J. McCollum, che ha siglato un accordo per tre anni e 100 milioni di dollari con i Trail Blazers.

In una conference sconvolta dal passaggio di Kawhi Leonard e Paul George ai Los Angeles Clippers, i Portland Trail Blazers hanno rafforzato la squadra con l’arrivo dell’ex Atlanta Hawks Kent Bazemore e con il rinnovo contrattuale di Rodney Hood, tra i giocatori più positivi dei Blazers ai playoffs 2019. Sempre via trade, dai Miami Heat è arrivato il lungo Hassan Whiteside, giocatore dall’alto potenziale ma reduce da due stagioni complicate da alcuni contrasti con coach Erik Spoelstra in Florida.

Dopo la partenza di Enes Kanter in direzione Boston Celtics, i Blazers hanno messo sotto contratto il super-veterano Pau Gasol, che assieme a Whiteside, Zach Collins ed al giovane Skal Labissiere comporrà la rotazione dei lunghi per coach Terry Stotts in attesa del rientro di Jusuf Nurkic.

Volete sapere tutto di NBA 2K20? Ecco tutte le novità e le features del nuovo capitolo del videogame di basket più famoso del mondo!

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi