fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Jeff Teague critica i suoi T’Wolves: “Queste partite devono essere vinte in partenza”

Jeff Teague critica i suoi T’Wolves: “Queste partite devono essere vinte in partenza”

di Luca Castellano

Jeff Teague critica i suoi compagni di squadra al termine della sconfitta casalinga contro i modesti Memphis Grizzlies, ormai fuori dai giochi Playoff sin dalla prima parte di regular season.

Jeff Teague: “Sconfitta pesante contro i Grizzlies”

I Minnesota Timberwolves continuano a deludere. Dopo la sconfitta incassata contro i lanciatissimi Philadelphia 76ers allenati da coach Brett Brown, cadono ancora tra le mura amiche del Target Center.

La squadra allenata da coach Tom Thibodeau ha incassato la scorsa notte la sua seconda sconfitta consecutiva, condannandola in questo momento della stagione all’ottavo posto della Western Conference.

Il match del Target Center ha visto sugli scudi oltre al solito Marc Gasol, il consistente apporto fatto registrare da Wayne Selden; l’uomo che ha fermato Jeff Teague e soci la scorsa notte.

Al termine del match di Minnesota terminato con il punteggio finale di 93-101 in favore del team del Tennessee, il playmaker dei T’Wolves Jeff Teague critica l’atteggiamento mostrato dai suoi compagni in questo match.

Ecco le sue parole al pubblicate da ‘Espn.com‘:

“Questa è la peggior sconfitta della nostra stagione. Queste partite, con tutto il rispetto per l’avversario di quest’oggi, si devono vincere a tutti costi. In questo momento della stagione vincere vuol dire chiudere subito i giochi per la qualificazione ai prossimi Playoff. Se vogliamo arrivare lì, dobbiamo giocare con la fame di vincere, con cuore e grinta. Queste partite devono essere vinte in partenza, non abbiamo scuse”.

LEGGI ANCHE:

Joel Embiid elogia Markelle Fultz: ” Ha fatto un grande lavoro questa sera”

Pronostici NBA: Pelicans-Blazers antipasto di Playoff

Quarantaseiesima giornata Dunkest, meno due settimane al termine

Kanter-Nike: accordo saltato per problemi col governo turco

Steve Kerr playoffs: “Possiamo battere chiunque anche senza Curry”

SEGUICI SU FACEBOOKINSTAGRAMTWITTER e YOUTUBE

 

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi