LeBron James numero maglia cambiato: lascia il 23 a Anthony Davis
142273
post-template-default,single,single-post,postid-142273,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

LeBron James cambia numero, la maglia numero 23 va a Anthony Davis

james numero maglia

LeBron James cambia numero, la maglia numero 23 va a Anthony Davis

LeBron James numero maglia cambiato, la star dei Los Angeles Lakers cederà il “suo” 23 al neo compagno di squadra Anthony Davis, che aveva indossato lo stesso numero sin dal suo esordio con la maglia degli allora New Orleans Hornets, nel 2012.

Decisione saggia e gesto di cameratismo di LeBron per Davis, che dal prossimo 6 di luglio diventerà finalmente un giocatore dei Los Angeles Lakers, dopo mesi di corte serrata da parte della squadra di LA.

Serata decisiva per i Lakers, che hanno finalizzato la trade con i New Orleans Pelicans includendo gli Washington Wizards quale terzo team. I giallo-viola hanno spedito Moe Wagner, Isaac Bonga e Jemerrio Jones a Washington, che a loro volta invieranno a NOLA una somma di denaro non meglio specificata. Operazione che garantirà un terzo “max slot” da circa 32 milioni di dollari di spazio salariale, da investire nei (tanti) giocatori di cui i Lakers necessitano per completare la squadra.

Ancora non noto quale numero James sceglierà di indossare. Come riportato da Chris Haynes di Yahoo Sports, i numeri 8, 13, 22, 24, 25, 32, 33, 34, 42, 44 e 52 sono stati ritirati dai Los Angeles Lakers e pertanto non più indossabili.

E’ possibile che LeBron James possa dunque tornare al numero 6, già indossato per quattro stagioni ai Miami Heat, dal 2010 al 2014.

Ora per i Lakers si aprono scenari fino ad oggi non considerati. Con il terzo “max slot” a disposizione, Pelinka potrà andare in caccia di una terza star da affiancare al duo James-Davis, o dedicarsi alla selezione di giocatori di complemento, veterani affidabili ed in grado di dare un contributo immediato. Nei giorni scorsi pare essersi intensificato l’interesse dei giallo-viola per l’ex d’Angelo Russell. In vista della free agency 2019, i Lakers terranno colloqui con Kawhi Leonard, fresco campione NBA ed MVP delle finali 2019 coni Toronto Raptors ed ormai apparentemente indeciso tra la permanenza in Canada ed il ritorno nella natia California.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment