fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationLeBron James LeBron James: “Partite a porte chiuse? Mi mancano i tifosi, ma mi sto abituando”

LeBron James: “Partite a porte chiuse? Mi mancano i tifosi, ma mi sto abituando”

di Francesco Schinea

L’emergenza Coronavirus ha costretto la NBA a ripartire in un clima surreale, vista l’assenza di tifosi che caratterizza anche, per la prima volta nella sua lunga carriera, le partite di LeBron James. Come riportato da USA TODAY, nel corso del post-partita della sfida fra Lakers e Pacers, la superstar giallo-viola si è soffermata a lungo sull’argomento.

“Mi sto abituando sempre di più a giocare in queste condizioni. È una dinamica strana, non giocavo in una palestra vuota da molto tempo. È da moltissimo che nessuno viene a guardarmi giocare. Sto solo cercando di trovare il ritmo”, ha dichiarato. “Amo giocare davanti ai tifosi, senza di loro non sarei chi sono oggi. A tutti i tifosi là fuori che vengono a vedermi giocare, sappiate che mi mancate e speriamo un giorno di tornare a quel tipo di rapporto”.

La lega ha cercato in tutti i modi a rimediare all’assenza dei tifosi, attraverso spettatori virtuali e suoni, apprezzati da LeBron James, che riproducono quelli del pubblico dei palazzetti. “Avere semplicemente un sottofondo è molto diverso piuttosto che giocare al liceo o al college in estate, dove puoi letteralmente sentire una piuma cadere sul parquet”.

Nonostante le dichiarazioni del n°23, I Lakers hanno dimostrato fin qui di non essere entrati in piena sintonia con l’ambiente della bolla di Orlando. I losangelini hanno collezionato solo due vittorie nelle sei partite disputate, pur garantendosi il primo posto matematico della Western Conference. Ciò di certo non fermerà James in vista dei playoffs: “Quando è forte l’amore per il gioco, non è importante chi si trova sugli spalti. Il mio amore per il gioco? Quando entro in campo, diventa un santuario. Quindi sono capace di concentrarmi, anche se mi mancano sia i nostri tifosi alla Staples Center che quelli avversari”.

I Lakers sfideranno ora Denver Nuggets e Sacramento Kings prima dell’inizio della post-season. La franchgia californiana è ancora in attesa di conoscere la propria avversaria al primo turno, vista la grande lotta per la conquista dell’ottava posizione ad Ovest.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi