fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Playoffs, Lillard replica a Orlosvky: “Io viziato? Attento a quel che dici”

Playoffs, Lillard replica a Orlosvky: “Io viziato? Attento a quel che dici”

di Michele Gibin

Le dichiarazioni di Damian Lillard, star dei Portland Trail Blazers che aveva garantito che non sarebbe sceso in campo alla ripresa della stagione se la sua squadra fosse stata costretta a giocare una manciata di partite “inutili” senza  una vera chance di qualificazione ai playoffs, hanno suscitato delle reazioni tra gli addetti ai lavori.

Lillard è stato tra i primi giocatori ad esporsi sul come effettivamente la stagione NBA 2019\20, troncata a metà dal coronavirus, dovrebbe riprendere, ponendovi dei personali paletti. E via social, la point guard dei Blazers risponde agli attacchi sulle sue parole.

Dan Orlovsky, ex quarteback di Detroit Lions e Indianapolis Colts nella NFL, e oggi analyst per ESPN, ha criticato le parole di Damian Lillard. Orlosvky ha parlato di “ragazzo viziato e capriccioso” (“spoiled and entitled”), a Get Up, talk show mattutino di ESPN: “Ci sono tante persone oggi che sono in prima linea, dottori, infermieri e lavoratori, e che devono lavorare molto di più e che vengono pagati molto di meno (di Lillard, ndr). Come si può dire qualcosa come: ‘io non gioco’ sapendo che ci sono persone che non hanno il lusso di scegliere? Dire così è da ragazzini viziati“.

Lillard ha replicato via Twitter a Orlovski: “Io viziato? Attento a quel che dici: il mio background, la mia famiglia e le mie origini sono la cosa più lontana che possa esistere da ciò. Confermo tutto quel che ho detto“.

Orlovski ha difeso il suo punto di vista, scusandosi per la scelta di parole infelice.

Damian Lillard è cresciuto a Oakland, California, e ad inizio stagione aveva raccontato in un articolo per The Players Tribune della sua gioventù ed adolescenza in una zona difficile della città, Brookfield, e della sua storia dalla Oakland High School (la stessa di Jason Kidd) a Weber State College nello Utah, alla NBA con i Portland Trail Blazers.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi