fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsDallas Mavericks Mavs e Luka Doncic KO, infortunio alla caviglia per lo sloveno

Mavs e Luka Doncic KO, infortunio alla caviglia per lo sloveno

di Michele Gibin

I Dallas Mavericks perdono partita e Luka Doncic per infortunio, nella serata di sabato all’American Airlines Center contro i Miami Heat.

Senza Doncic, la cui partita dura appena due minuti, i Mavs cadono dopo un tempo supplementare contro gli Heat in back-to-back dopo la sconfitta contro i Los Angeles Lakers, puniti dalla tripla doppia di Bam Adebayo, e dai 17 punti di Kelly Olynyk in uscita dalla panchina.

Luka Doncic atterra sopra il piede di Kendrick Nunn durante una penetrazione al ferro ad inizio gara, la caviglia destra dello sloveno si gira ed il giocatore è costretto ad alzare bandiera bianca per la serata. I raggi X effettuati in spogliatoio evidenziano una distorsione alla caviglia di moderata entità, in attesa di esami più approfonditi. Senza Doncic, i Mavs si sono affidati a Tim Hardaway Jr, che ha chiuso con 28 punti in ben 42 minuti di gioco, e Kristaps Porzingis, che chiude con una doppia doppia da 22 punti e 14 rimbalzi, viziata però dalle cattive percentuali al tiro (7 su 21 dal campo, 3 su 9 al tiro da tre punti).

Maxi Kleber, Jalen Brunson e J.J. Barea, fin qui poco utilizzato in stagione, trovano spazio e possessi in uscita dalla panchina, second unit protagonista anche dall’altra parte, con 45 punti del terzetto Olynyk, Tyler Herro (19 punti con 6 rimbalzi) e Derrick Jones Jr per gli Heat ancora senza Goran Dragic e Justise Winslow.

Senza Doncic, i Mavericks cadono anche a -23 all’intervallo, ma trovano la forza di risalire ed impattare la gara. Ai tempi supplementari, Porzingis fallisce due buone occasioni e Jimmy Butler (27 punti, 4 rimbalzi e 7 assist) può chiudere dalla lunetta.

I Mavericks hanno dichiarato come Doncic abbia lasciato l’arena senza stampelle, un buon segnale in attesa di sviluppi “Speriamo sia nulla di serio, per ora non possiamo dire di più” Così coach Rick Carlisle. “Non è stato bello vederlo uscire, però ci siamo fatti trovare pronti, next man up” Così Tim Hardaway JrCerto, Luka è una grande parte di quello che stiamo facendo qui“.

Abbiamo tanti giocatori che possono coprire la sua assenza“Kristaps Porzingis su Doncic “Anche senza Luka nel secondo tempo abbiamo saputo rimontare, avevamo quasi vinto“.

J.J. Barea ha chiuso la sua partita con 12 punti in appena 13 minutiAbbiamo fatto una grande partita, anche senza Luka. Tutti i giocatori chiamati in causa hanno risposto presente, certo perdere il tuo miglior giocatore è dura“.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi