Caso Luke Walton-Tennant, Kings e NBA condurranno un'indagine interna
137492
post-template-default,single,single-post,postid-137492,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Caso Luke Walton-Tennant, Kings ed NBA condurranno un’indagine interna

Coach Luke Walton and referee Karl Lane, Los Angeles Lakers vs San Antonio Spurs at AT&T Center

Caso Luke Walton-Tennant, Kings ed NBA condurranno un’indagine interna

Sacramento Kings ed NBA collaborano ad una indagine interna sul caso Luke Walton, neo capo allenatore della squadra di Vlade Divac ed accusato di molestie sessuali dalla giornalista Kelli Tennant.

Kings e lega hanno diramato un comunicato congiunto, in cui dichiarano “che (Kings e NBA, ndr) prendono molto sul serio le accuse e collaboreranno al fine di un’indagine completa“. I fatti contestati a Walton risalgono al 2014, quando l’ex giocatore dei Los Angeles Lakers era assistente allenatore di Steve Kerr ai Golden State Warriors.

Elizabeth Maringer, Senior Vice-President della NBA, condurrà le indagini. Kelli Tennant ha reso pubbliche le accuse a Luke Walton nella giornata di martedì, in una conferenza stampa tenutasi a Los Angeles alla presenza del suo avvocato. Il Tribunale Superiore della Contea di Los Angeles ha preso in esame la denuncia civile della donna.

Tramite il proprio legale Mark Baute (lo stesso che difese Derrick Rose da un’accusa in seguito caduta di violenza sessuale nel 2016), Luke Walton ha negato qualsiasi accusa: “Si tratta di accuse false (…) e la conferenza stampa della presunta vittima è un grossolano tentativo di fare (della Tennant, ndr) una portavoce pubblica di un movimento importante. Gli avvocati della signorina vorrebbero creare un circolo mediatico atto a coprire l’assoluta inconsistenza delle accuse. Da parte nostra non ci sarà invece alcuna spettacolarizzazione della vicenda“.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment