fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Clippers I gemelli Marcus e Markieff Morris non sono ancora a Orlando, silenzio da LA

I gemelli Marcus e Markieff Morris non sono ancora a Orlando, silenzio da LA

di Michele Gibin

A Orlando mancherebbero ancora per il derby in famiglia i gemelli Marcus e Markieff Morris, rispettivamente di Clippers e Lakers che non sono ancora arrivati nella “bolla” di Walt Disney da dove la NBA ripartirà.

Nessuna comunicazione ufficiale da parte delle due squadre, ma c’è la speranza che entrambi possano raggiungere Orlando a breve e ricominciare ad allenarsi con i compagni.

Secondo quanto riportato da Mirjam Swanson dell’Orange County Register, Markieff Morris avrebbe ricevuto dai Lakers un permesso di qualche giorno per ragioni personali ma la cosa dovrebbe risolversi nel giro di poco.

Silenzio assoluto invece su Marcus, da febbraio scorso ai Clippers. “Non saprei davvero“, così coach Doc RiversMi vedo i giocatori spuntare dal nulla, ieri ho visto JaMychal Green per la prima volta e non sapevo nemmeno fosse arrivato, con la quarantene e tutto il resto…“.

I Lakers e coach Frank Vogel non faranno commenti su eventuali assenze e problemi per i giocatori: “Non farò dichiarazioni su chi c’è e chi non c’è, per motivi di privacy. Stiamo ancora cercando di passare questa prima fase“.

I Los Angeles Clippers hanno avuto almeno un caso di positività al coronavirus confermato, ovvero Landry Shamet che potrà volate a Orlando una volta ricevuto il via libera dai medici. Anche Ivica Zubac (ex Lakers, tra l’altro) è assente. Per i Lakers nessun caso positivo noto e l’assenza per motivi personali di Avery Bradley.

Lakers e Clippers si affronteranno alla prima partita di regular season il prossimo 30 luglio.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi