Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsIndiana Pacers McMillan su Oladipo: “Sta imparando a diventare un leader”

McMillan su Oladipo: “Sta imparando a diventare un leader”

di Tommaso Ranieri
Infortunio-Oladipo

McMillan su Oladipo: la stagione sin qui disputata dai Pacers può ritenersi soddisfacente, dato il record complessivo di 29 vittorie e 15 sconfitte valido per il terzo posto nella Eastern Conference. La squadra sta proseguendo la sua lenta ascesa come contender, guidata dalla sua giovane stella Victor Oladipo.

Da quando è approdato l’anno scorso ad Indianapolis, l’ex Orlando Magic si è preso l’eredità pesante lasciata da Paul George, ponendosi come il leader della squadra. Tuttavia, dopo il clamoroso campionato disputato lo scorso anno, il 26enne non ha ancora compiuto quest’anno quel definitivo salto di qualità che molti si aspettavano, complice anche un infortunio.

Nonostante ciò, comunque, il coach dei Pacers Nate McMillan sembra soddisfatto dei progressi fatti dall’ex Thunder, come evidenziato da Indystar.com.

MCMILLAN SU OLADIPO: LE SUE DICHIARAZIONI

 

L’allenatore dei Pacers McMillan, dal 2016 alla guida della franchigia di Indianapolis

 

In particolare, l’ex allenatore dei Portland Trail Blazers è intervenuto sulla questione a margine del match perso da Indiana contro i 76ers per 120 a 96, nel programma radiofonico condotto dall’allenatore di Duke Mike Krzyzewski.

“(Oladipo, ndr) è ancora giovane e sta cercando la sua strada. Sta imparando cosa vuol dire essere un leader ed ha capito quanto sia difficile

 

Le statistiche del numero 4 dei Pacers sono in calo rispetto all’anno passato. Allo stato attuale i numeri messi in mostra dal nativo di Upper Marlboro parlano di:

  • 19,3 punti (rispetto ai 23,1 del 2017-2018)
  • 34,8 3P% (rispetto al 37% dello scorso anno)
  • 42,8 FG% (meno del 47,7% registrato l’annata precedente)
  • 72,4 FT% (quasi l’8% in meno)

A fronte di numerirealizzativi in discesa, si registra comunque un miglioramento in altre voci statistiche, come mostra l’aumento della media in assist (da 4,3 a 5,2) e rimbalzi totali (da 5,2 a 5,7). Ciò dimostra una maggiore attenzione di Oladipo nel coinvolgimento dei compagni, un aspetto molto importante per coach McMillan.

La squadra sta sviluppando uno stile di gioco diverso dallo scorso anno. Victor vuole coinvolgere maggiormente i compagni per invitarli a segnare ed avere più opportunità. Sono soddisfatto di quello che sta facendo

 

Questa stagione non sarà presumibilmente ricordata come quella della definitiva consacrazione per Victor Oladipo. Quel che è certo è che l’ex Indiana Hoosiers sta imparando a ragionare come un uomo squadra in grado di far salire il livello di tutti i suoi compagni. E questo, sia per coach McMillan che per tutta l’organizzazione dei Pacers, non può che essere positivo.

You may also like

Lascia un commento