Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsDenver Nuggets Michael Porter Jr: “50% da tre in stagione? Non è irrealistico per me”

Michael Porter Jr: “50% da tre in stagione? Non è irrealistico per me”

di Mario Alberto Vasaturo

Dopo aver giocato soltanto 9 partite nell’ultimo anno per i fastidi alla schiena, Michael Porter Jr, fondamentale pezzo del puzzle dei Denver Nuggets, non poteva iniziare meglio questa stagione. L’ala piccola di coach Mike Malone sta viaggiando a 18.5 punti e 7.5 rimbalzi a partita, ma soprattutto con una percentuale del 49% da tre punti per oltre 8 tentativi a partita. Cifre veramente surreali

Nella classifica per percentuale da tre punti in carriera ora Porter Jr è al 15º posto con il 42%. Al primo posto c’è Steve Kerr, allenatore dei Golden State a Warriors e campione NBA con Michael Jordan, con il 45%, seguito da Hubert Davis con il 44% e Seth Curry, attualmente ai Nets, con il 43%. 

Per l’ala dei Nuggets è, per ora, la media più alta nei suoi 4 anni in NBA, nel 2020/21 aveva raggiunto il 44.5% nel tiro da tre punti. In questo momento, con un volume di tiri tentati così alto, nessuno raggiunge il 42%, ma per Porter non è poi così surreale:

“Il 50% da tre, per me, non è un numero irrealistico, ha detto Porter dopo l’allenamento di martedì.  “Non sto dicendo che sia facile da raggiungere, ma ho sbagliato molti tiri che sento di poter segnare e sono comunque sul 50%.”

Ha inoltre affermato che poiché le squadre hanno posto maggiormente l’accento sul portare via il suo tiro da 3 punti, ha lavorato per trovare il suo tiro anche all’interno di situazioni “casuali”.

Insomma una bella iniezione di fiducia per Michael Porter Jr. che è appena rientrato dalla sua terza operazione alla schiena, ma che non sembra mai essersi fermato. Non solo in attacco, Porter è d’aiuto anche nell’altra metà campo dove, grazie alla sua statura e ai suoi piedi veloci, può rimanere davanti a chiunque. Mike Malone e Denver potrebbe aver ritrovato il giocatore di cui aveva bisogno e che era tanto mancato lo scorso anno, se dovesse continuare a questo livello, potrebbe essere un bel rebus per gli avversari dei Nuggets

You may also like

Lascia un commento