fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Lakers Mike D’Antoni loda il nuovo Dwight Howard: “Ha sempre avuto talento, non sono sorpreso”

Mike D’Antoni loda il nuovo Dwight Howard: “Ha sempre avuto talento, non sono sorpreso”

di Michele Gibin

La ritrovata brillantezza del Dwight Howard versione 2019\20 ha colpito in maniera positiva anche Mike D’Antoni, suo ex allenatore proprio ai tempi dei Los Angeles Lakers e del purtroppo famoso “Dwightmare“.

I Lakers hanno battuto i Rockets a domicilio sabato, allungando a 3 la serie di sconfitte consecutive dei texani, D’Antoni non si è detto particolarmente preoccupato del momento no, ammettendo però come la squadra non stia giocando la sua miglior pallacanestro da qualche gara a questa parte.

Su Dwight Howard però, l’ex allenatore della Benetton Treviso ha una buona opinione: “E’ sempre stato un giocatore dal grande talento” Così a Jonathan Feigen dello Houston ChronicleSe ai Lakers è felice e disposto ad occupare il suo ruolo, allora non ci sono motivi per cui non possa andare bene per lui. I suoi numeri in questa stagione sono impressionanti,  e mostrano che quando si trova in una situazione congeniale, una persona di talento ottiene risultati. Nella NBA si tratta di trovare un’opportunità“.

Howard e D’Antoni furono tra i protagonisti principali della stagione 2012\13 dei Los Angeles Lakers, che si aprì con l’arrivo via trade di Dwight Howard dagli Orlando Magic, e che si chiuse di fatto con l’infortunio di Kobe Bryant a fine regular season. In mezzo, un’annata difficile in campo per Howard e per i giallo-viola, con i problemi fisici di Steve Nash e Pau Gasol e le frizioni tra il lungo e Bryant.

Tutto è possibile e nulla mi sorprende più” Ancora D’Antoni “Con i Lakers non si lasciò in malo modo, quella stagione fu dura per tutti. E come con Melo (Carmelo Anthony, rinato a Portland, ndr), torna e fa una grande stagione, la NBA è così, ti dà un’opportunità e tu la devi saper sfruttare“.

Dopo la sfortunata stagione ai Lakers, Howard firmò da free agent proprio con gli Houston Rockets oggi di coach D’Antoni: l’ec Magic rimase in Texas fino al termine della stagione 2015\16.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi