fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsDenver Nuggets Nuggets, Nikola Jokic è guarito dal coronavirus ma è ancora in Serbia

Nuggets, Nikola Jokic è guarito dal coronavirus ma è ancora in Serbia

di Michele Gibin

Nikola Jokic dei Denver Nuggets è guarito dal coronavirus, ma non ha potuto raggiungere la squadra a Orlando. Jokic si trovava ancora in Serbia in questi giorni, dopo la notizia della sua positività di giugno.

La star dei Nuggets è in ottime condizioni di salute, ma prima di potersi imbarcare per gli Stati Uniti dovrà superare due test ravvicinati. Test che andranno ripetuti una volta atterrato in America prima di entrare nella bolla di Orlando e raggiungere i suoi compagni.

A Jokic verrà inoltre chiesto come da prassi di sottoporsi al necessario periodo di quarantena dopo il suo arrivo, altro elemento che allungherà i tempi.

I Nuggets sono stati tra il primo gruppo di squadre che ha raggiunto Orlando, assieme a Magic, Nets, Wizards, Suns e Jazz. Entro giovedì tutte le squadre saranno dentro la ormai celebre “bolla” del Walt Disney World Resort.

I Denver Nuggets erano stati costretti la settimana scorsa a chiudere la loro facility di allenamento dopo due casi di positività a virus tra lo staff che sarebbe poi partito per Orlando, altro elemento che ha bloccato temporaneamente la preparazione dei giocatori. I Nuggets non hanno riscontrato defezioni tra i giocatori a roster, la squadra resta terza nella Western Conference dietro a Clipper e Lakers ma corre il rischio di dover iniziare la sua stagione senza il miglior giocatore, se le operazioni di rientro dovrebbero allungarsi.

Jokic ha approfittato della pausa di oltre 4 mesi per dimagrire e perdere almeno 20 chili di peso, proprio a giugno e pochi giorni prima della notizia della sua positività al virus erano rimbalzate sul wen foto e immagini che in Serbia lo ritraevano magro e tirato a lucido.

Nuggets, Calvin Booth è il nuovo general manager

I Denver Nuggets hanno intanto annunciato che Calvin Booth, ex assistente del presidente della squadra Tim Connelly, sarà il nuovo general manager.

Booth, ex giocatore NBA con le maglie di Washington, Dallas e Seattle tra le altre, è ai Nuggets dal 2017, ed in precedenza era stato director of player personnel ai Minnesota Timberwolves.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi