fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsChicago Bulls Nuovo record per Michael Jordan, card del 1986 venduta a 100mila dollari

Nuovo record per Michael Jordan, card del 1986 venduta a 100mila dollari

di Dario Burzacca

In questi giorni si è parlato molto di Michael Jordan grazie a The Last Dance”, il documentario sulla stagione 1997/98 dei Chicago Bulls in onda in Italia su Netflix, che ci ha fatto rivedere i vari record infranti dal MJ in passato; eppure anche ai giorni nostri è capace di infrangere un nuovo record.

Il record in questione però non riguarda punti, rimbalzi o assist e nemmeno titoli, bensì di un record riguardante una carta molto particolare: la Jordan Fleer del 1986, che ritrae l’ex guardia dei Bulls mentre è intento a schiacciare con la proverbiale lingua di fuori.

Da quanto affermato da Bleacher report la carta in questione è stata venduta alla modica cifra di 99.630 dollari ad un’asta conclusa mercoledì 20 maggio.

Ma perché questa carta ha un valore così immenso? Per prima cosa è una Jordan Fleer: una delle carte più rare e costose nel panorama collezionistico NBA e (per quanto non sia stato ammesso) la possibilità che il documentario “The Last Dance” abbia leggermente influito sul prezzo, data il suo enorme numero di visualizzazioni sulla piattaforma streaming Netflix.

La stagione 1985/86 di Michael Jordan, tra infortunio e Celtics

La carta in questione è della stagione 1985/86, ovvero quella del secondo anno NBA di Michael Jordan. Una stagione limitata da una frattura al piede destro ma che riuscì a tornare in tempo per i playoffs, dove sfornò una partita spettacolare da 63 punti contro i Boston Celtics di Larry Bird che di lì a poco avrebbero vinto il titolo NBA 1985/86.

Fa un poco “strano” che quella stagione così iconica per Michael Jordan sia racchiusa in una semplice figurina, ma sta di fatto che il prezzo folle a cui è arrivata faccia capire, se ce ne fosse ancora bisogno, la grandezza e l’importanza che l’ex guardia dei Chicago Bulls ha ancora oggi a livello mondiale.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi