fbpx
Home NBANBA TeamsMiami Heat Riley sugli Heat: “Ottima la partenza in questa stagione, se ci fossero occasioni sul mercato…”

Riley sugli Heat: “Ottima la partenza in questa stagione, se ci fossero occasioni sul mercato…”

di Gabriele Melina

Pat Riley, presidente dei Miami Heat, ha rilasciato alcune dichiarazione sul presente, ed il futuro, della franchigia. Riley ha fatto riferimento al grande inizio della squadra in termini di vittorie, ma ha affermato di restare comunque attivo, nel caso si presentino alcune opportunità favorevoli per imbastire una trade.

In questo inizio di stagione NBA 2019\20, i Miami Heat hanno vinto nove dei dodici incontri disputati, assicurandosi il terzo posto nella Eastern Conference. All’interno delle rotazioni di coach Erik Spoelstra, il punto di riferimento principale è Jimmy Butler, il quale sta guidando la squadra in punti segnati, con una media di 18.4 a serata. Da evidenziare, è il grande inizio della matricola Kendrick Nunn, risalito dopo non essere stato scelto al draft del 2018. Nel mentre, anche il giovane trio composto da Tyler Herro, Bam Adebayo, e Duncan Robinson, sta mostrando buoni segni per un roseo futuro in quel di Miami.

Pat Riley, presidente della franchigia della Florida, ha rilasciato alcune dichiarazioni al Miami Herald. Dopo aver elogiato la grande partenza dei suoi Heat, ha affermato di rimanere in allerta per un possibile scambio, il quale potrebbe dare un nuovo volto alla squadra.

Sono molto ottimista per la nostra squadra, stanno migliorando sempre di più. Riguardo al mercato degli scambi, sono sempre molto cauto, nel caso mi si dovessero presentare delle occasioni favorevoli, allora procederò a fare il salto di qualità, ma, fino a quel momento, non c’è bisogno di affrettare il processo

Inoltre, Riley ha fatto riferimento alla disciplina che i suoi giocatori dovrebbero mantenere. Nonostante non abbia citato lo strambo caso di Dion Waiters, il presidente ha dichiarato che: “E’ sempre deludente quando qualcuno non rispetta le regole, ma a questo punto della mia carriera, posso dire che non mi è mai capitata una stagione priva di avversità. Eppure, le abbiamo sempre superate, perciò, proseguiremo a testa alta, come abbiamo sempre fatto“.

Concludendo, rivedremo i Miami Heat in campo, nella notte tra mercoledì e giovedì 21 ottobre. I tre volte campioni NBA scenderanno in campo contro i Cleveland Cavaliers di Kevin Love.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi