fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsAtlanta Hawks Hawks ancora KO, infortunio alla caviglia per Trae Young

Hawks ancora KO, infortunio alla caviglia per Trae Young

di Michele Gibin

Ancora una sconfitta per gli Atlanta Hawks, che non sfruttano l’assenza di Giannis Antetokounmpo (mal di schiena) e vengono travolti alla State Farm Arena dai Milwuakee Bucks, e per di più incassano la notizia dell’infortunio di Trae Young.

La star degli Hawks è costretta a lasciare il campo nel secondo quarto della larga sconfitta per 112-86, a causa di una distorsione alla caviglia destra. Infortunio senza contatto per Young, con la caviglia che si gira durante una penetrazione a canestro, con la punta del piede destra che si “pianta” sul parquet e genera la torsione.

Trae Young è stato riaccompagnato in panchina a braccia da i compagni, gli esami preliminari hanno poi scongiurato problemi seri ma il giocatore non scenderà in campo sabato a Chicago contro i Bulls.

Si è girata un bel po’, ora fa parecchio male” Così Young dopo la partita “Ma è normale, ora riposo e ghiaccio. Non so se sia più serio dell’altra volta, difficile fare un paragone“, Trae Young aveva già saltato tre partite a novembre sempre a causa di un infortunio alla caviglia.

Privi del loro miglior giocatore, gli Hawks hanno ceduto nettamente contro i Bucks di un Khris Middleton da 23 punti in 25 minuti. Senza Antetokounmpo, Milwuakee riparte dopo la battuta d’arresto del giorno di Natale contro i Philadelphia 76ers, grazie anche ai 18 punti con 17 rimbalzi dell’ex Hawks Ersan Ilyasova.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi