fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Wizards, il gm Sheppard: “John Wall fa progressi, nessuna fretta sul recupero”

Wizards, il gm Sheppard: “John Wall fa progressi, nessuna fretta sul recupero”

di Michele Gibin

John Wall prosegue nel suo recupero in una stagione davvero singolare per gli Washington Wizards, falcidiati dagli infortuni che si sono susseguiti a catena, ma che hanno trovato energia da giocatori inseriti in corsa come Gary Payton II e Jordan McRae.

Infortuni che non hanno risparmiato neppure Bradley Beal e Davis Bertans, i due migliori giocatori della squadra assieme al rookie Rui Hachimura, ancora fermo. Wall è ai box ormai da un anno, dopo il doppio grave infortunio del dicembre e gennaio scorsi (un’operazione al piede destro, ed un successivo incidente domestico che gli ha causato la rottura del tendine d’Achille), ed è da qualche settimana tornato ad allenarsi anche prima delle partite, dove non è inusuale per i presenti all’arena vederlo esibirsi in esercizi e schiacciate.

Progressi tali che hanno spinto coach Brooks a non escludere a priori un rientro a stagione in corso per John Wall, ma gli Wizards non vorranno di certo forzare i tempi in alcun modo: “Non bruceremo le tappe, non ci faremo ingannare da qualche 3 contro 3” Così il general manager della squadra Tommy SheppardCol tempo, aumenteremo l’intensità del lavoro, metteremo più giocatori in campo (con Wall, ndr) ma non vogliamo correre: non tornerà finché non sarà al 100%“.

Wall ha ripreso da alcuni giorni ad allenarsi in 3 contro 3, una delle tappe fondamentali di avvicinamento. Sia coach Brooks che la sua assistente Kristi Toliver hanno riportato dei progressi incoraggianti del 5 volte All-Star, ma “La cosa migliore dei 3 contro 3“, ancora Sheppard “E’ che Wall può rendersi conto di quanta strada abbia ancora davanti a sé. Ma vederlo allenarsi, vederlo di nuovo in campo scalda il cuore“.

I problemi fisici si sono abbattuti nelle ultime due stagioni su John Wall, che dopo la sua miglior annata in carriera (2016\17, con gli Wizards da 49 vittorie in regular season) e la firma del suo “supermax contract” ha subito un intervento al ginocchio destro, quindi il doppio infortunio della stagione 2018\19.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi