fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Pelicans: Zion Williamson “perde” un pollice in altezza, indicato come 6-6

Pelicans: Zion Williamson “perde” un pollice in altezza, indicato come 6-6

di Michele Gibin

Le nuove direttive inoltrate dalla NBA alle 30 squadre, in materia di indicazioni di altezza ed età anagrafica dei giocatori, non perdonano Zion Williamson dei New Orleans Pelicans, che nelle misurazioni ufficiali “perde” un pollice (2,54 cm) e viene indicato come 6-6, rispetto ai 6-7 delle guide della University of Duke.

La lega aveva chiesto prima dell’inizio dei training camp alle squadre di indicare con maggior precisione le misure dei propri giocatori, e di riportare dati anagrafici corretti dopo il caso Buddy Hield, guardia dei Sacramento Kings nato nel 1992 ma indicato come classe 1993 (Hield ha attribuito le colpe ai media, dichiarando che i suoi documenti personali riportano la data 1992).

zion williamson per enes kanter

Zion Williamson ha “perso” 2 cm in altezza rispetto a Duke

Fuori dalle direttive il peso degli atleti, le misure dell’altezza saranno rilevate senza scarpe: “Per anni alcuni giocatori sono stati indicati come più alti o più bassi di quanto non fossero in realtà” Così Marc Stein del NY Times su Twitter nell’annunciare la direttiva.

Zion Williamson sarà solo uno dei tanti atleti che si vedranno probabilmente togliere qualche centimetro dalle misurazioni ufficiali, in base alle nuove disposizioni. I New Orleans Pelicans faranno il loro esordio in pre-season il prossimo 7 ottobre alla State Farm Arena di Atlanta contro gli Hawks di Trae Young e delle’ex compagno di squadra a Duke Cameron Reddish.

Solo dopo pochi allenamenti, a New Orleans è già scoppiata come prevedibile la “Zion-mania”: una sua schiacciata sulla testa dell’azzurro Nicolò Melli in allenamento è diventata in pochissimo tempo virale sul web.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi