Home NBA, National Basketball AssociationApprofondimenti Nuggets-Suns, la preview della serie: di che pasta è fatta Denver?

Nuggets-Suns, la preview della serie: di che pasta è fatta Denver?

di Mario Alberto Vasaturo

I Denver Nuggets hanno dominato la Western Conference praticamente per tutta la regular season, arrivando ai playoff con la testa di serie numero uno per la prima volta nella storia, ma saranno in grado di dire la loro anche ai playoffs? Per la squadra di Michael Malone è arrivata l’ora di far vedere di che pasta sono fatti, ritrovandosi adesso davanti una delle principali candidate al titolo, i Phoenix Suns di Booker e Durant. Infatti se il primo turno poco ci ha detto sulla concreta forza di Denver, che, come previsto, ha battuto in cinque gare i Minnesota Timberwolves, questa semifinale di Conference contro i Suns sarà un bel test che potrà dirci di più sulle concrete possibilità dei Nuggets.

Dall’altro lato i Phoenix Suns non possono far altro che vincere, perché se è vero quanto detto da Giannis Antetokounmpo dopo essere uscito contro gli Heat e che nello sport non esiste fallimento, una squadra con Kevin Durant, Devin Booker e CP3 non può far altro che puntare al titolo, dopo la brutta eliminazione dello scorso anno.

Nuggets – Suns in stagione regolare

  • Denver Nuggets – Phoenix Suns 128-125
  • Denver Nuggets – Phoenix Suns 126-97
  • Phoenix Suns – Denver Nuggets 100-93
  • Phoenis Suns- Denver Nuggets 119-115

 

Denver Nuggets roster e depth chart

  • Jamal Murray, G
  • Nikola Jokic, C
  • Aaron Gordon, F
  • Kentavious Caldwell-Pope, G
  • Ish Smith, G
  • Michael Porter Jr, SF
  • Jeff Green, F
  • Bruce Brown Jr, G
  • DeAndre Jordan, C
  • Zeke Nnaji, C
  • Thomas Bryant Jr, C
  • Christian Braun, G
  • Vlatko Cancar, F
  • Reggie Jackson, G
  • Collin Gillespie, G
  • Peyton Watson, G
  • Jack White, F

Denver Nuggets depth chart

  • G – Jamal Murray (Braun, Smith, Jackson)
  • G – Kentavious Caldwell-Pope (Braun, Brown Jr, Cancar)
  • F – Michael Porter Jr (Braun, Brown Jr, Cancar)
  • F – Aaron Gordon (Brown Jr, Green, Nnaji)
  • C – Nikola Jokic (Green, Bryant Jr, Jordan)

Phoenix Suns roster e depth chart

  • C. Paul, G
  • D. Ayton, C
  • D. Booker, G
  • J. Landale, C
  • D. Lee, G
  • J. Okogie, G
  • S. Lee, G
  • T.J. Warren, F
  • L. Shamet, G
  • K. Durant, F
  • D. Bazley, F
  • I. Wainright, F
  • B. Biyombo, C
  • T. Ross, G
  • T. Craig, F
  • C. Payne, G

Depth chart Phoenix Suns

  • G – Chris Paul (C. Payne, L. Shamet, S. Lee )
  • G – Devin Booker (L. Shamet, T. Ross, D. Lee)
  • F –  Josh Okogie (TJ Warren, T. Ross, D. Lee)
  • F –  Kevin Durant (T. Craig, I. Wainright, TJ Warren)
  • C –  Deandre Ayton (B. Biyombo, J. Landale, I. Wainright)

 

Nuggets – Suns, le chiavi della serie

Sono molti i temi per questa serie. I Phoenix Suns possono sicuramente contare su due fenomeni come Devin Booker, MVP insieme a Jimmy Butler di questi playoff, e Kevin Durant, che non ha bisogno di spiegazioni, a cui aggiungere anche CP3 e Deandre Ayton, ma la coperta non è affatto lunga. I Suns infatti hanno dimostrato, anche contro dei Clippers senza Leonard e George, che, oltre questi quattro perni, fanno fatica a trovare soluzioni e se da un lato riescono ad infliggere grandi parziali, grazie alle fiammate del loro incredibile attacco, dall’altro possono anche subirne. Perciò è fondamentale per Monty Williams riuscire a gestire bene il minutaggio delle sue superstar e che i giocatori fuori dai riflettori riescano a dare un buon apporto, come già fatto da Torrey Craig contro Los Angeles. Importante sarà anche tenere coinvolto Ayton, spesso coinvolto inpick&roll con Durant, Booker o Paul e in grado, se in giornata, di dare una grossa mano in attacco

In difesa la situazione non è ottimale. Phoenix non ha una gran difesa fuori area, soprattutto Chris Paul potrebbe essere spesso attaccato e sul perimetro la sua scarsa attitudine difensiva potrebbe farsi sentire.

Anche per i Denver Nuggets il discorso sulla coperta corta va fatto. Nella serie contro i T’Wolves infatti la rotazione è stata quasi sempre di 8 giocatori. Bruce Brown Jr è il vero sesto uomo e un titolare camuffato, “zio” Jeff Green ne ha viste di ogni e ci sarà quando chiamato in causa, ma non è lo stesso role player di Cleveland nel 2018. Christian Braun è, dopo questi due, quello più usato, ma è un rookie ed è il settimo-ottavo uomo della rotazione, andando più giù troviamo solo giocatori di cui Malone, va detto, non si fida. Se in attacco possono affidarsi al playmaking di Nikola Jokic, in difesa quest’ultimo sarà un punto debole. Possibile prevedere che Phoenx lo coinvolgerà in moltissimi pick&roll per poterlo attaccare. Inoltre Denver dovrà occuparsi sicuramente delle marcature su Booker e Durant, che probabilmente verranno affidate rispettivamente a Caldwell-Pope e a uno tra Aaron Gordon e Michael Porter Jr.

Nuggets – Suns dove e quando vedere le partite della serie

  • Gara 1 Phoenix Suns @ Denver Nuggets, domenica 30 aprile alle ore 2:30
  • Gara 2 Phoenix Suns @ Denver Nuggets, martedì 2 maggio alle ore 4:00
  • Gara 3 Denver Nuggets @ Phoenix Suns, sabato 6 maggio alle ore 4:00
  • Gara 4 Denver Nuggets @ Phoenix Suns, luned’ 8 maggio alle ore 2:00
  • Gara 5 Phoenix Suns @ Denver Nuggets martedì 9 maggio
  • Gara 6 Denver Nuggets @ Phoenix Suns giovedì 11 maggio
  • Gara 7 Phoenix Suns @ Denver Nuggets domenica 14 maggio

Le partite della serie saranno visibili su NBA League Pass o sul canale 209 di SkySky Sport NBA trasmetterà molte delle gare di playoffs, solitamente in lingua originale in diretta e in replica con commento in italiano il giorno seguente. A seguire i playoffs NBA 2022 ci saranno i soliti Flavio Tranquillo e Davide Pessina, assieme ad Alessandro MamoliMatteo SoragnaMarco Crespi e il resto della crew di Sky Sport. Le partite in replica verranno trasmesse sia sul 209 che su Sky Sport Uno e Sky Sport Arena, rispettivamente canale 201 e 204.

You may also like

Lascia un commento