fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsMiami Heat Pat Riley: “La priorità dell’off-season è quella di guardare ai nostri giocatori”

Pat Riley: “La priorità dell’off-season è quella di guardare ai nostri giocatori”

di Filippo Beltrami

Abbiamo le idee chiare su cosa vogliamo fare,” queste le parole del presidente dei Miami Heat Pat Riley all’annuale conferenza stampa di fine stagione. “La priorità massima della nostra off-season è quella di guardare ai giocatori che abbiamo già e prenderci cura di loro. Sappiamo che Bam (Adebayo, ndr) ha una decisione da prendere e noi con lui. Conosciamo i ragazzi che si sono sacrificati per noi e che ci piacciono molto, specialmente Goran (Dragic, ndr). Nonostante questo cercheremo di non andare oltre alla soglia massima per quanto riguarda il tetto salariale.”

Gli Heat hanno finito la stagione come squadra rivelazione dell’anno essendo passati dai playoffs sfumati la scorsa stagione all’essere arrivati alle NBA Finals in questa, guidati da un Jimmy Butler All-NBA e da Ccoach Erik Spoelstra. Quest’ultimo “doveva essere eletto allenatore dell’anno” secondo Pat Riley. 

Se Goran Dragic sarà un free-agent senza restrizioni in questa off-season, per quanto sia lui che gli Heat vorrebbero continuare a lavorare insieme, la situazione di Adebayo risulta invece più a lungo termine, con l’accordo da rookie in scadenza alla fine della prossima stagione. Questi non saranno in ogni caso gli unici pensieri di Miami: anche Meyers Leonard, Jae Crowder, Solomon Hill, Derrick Jones Jr. saranno free-agents, con Kelly Olynyk forte di una player option da 12 milioni di dollari per il 2021. 

Pat Riley proiettato alla off-season 2021

Gli Heat sembrano essere ponte ad essere una delle squadre maggiormente attive nella free agency 2021 che comprenderà profili come quello del due volte MVP Giannis Antetokounmpo, il due volte campione e Finals MVP Kawhi Leonard, Paul George e tanti altri giocatori. Dunque, quello che Pat Riley e i suoi decideranno di fare in questa off-season influenzerà molto la prossima. “Penso solo che abbiamo bisogno di rimanere fluidi,” ha affermato “Una volta che sarà tutto chiaro, che conosceremo le varie date e cosa dovremo fare, allora ci faremo trovare pronti per ogni situazione. E qualunque cosa ci si presenti, gli daremo un’occhiata.”

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi