Ultime notizie
Pelicans@Spurs 93-112: la marcia di San Antonio continua | Nba Passion
3918
post-template-default,single,single-post,postid-3918,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive,elementor-default

Pelicans@Spurs 93-112: la marcia di San Antonio continua

Pelicans@Spurs 93-112: la marcia di San Antonio continua

Gli Spurs mettono in atto la solita grande prestazione di squadra per liberarsi anche dei Pelicans. Una grande difesa, supportata da una grande gestione del pallone, ha garantito a San Antonio di portare a casa l’ennesima vittoria e mantenere l’inviolabilità dell’AT&T Center.

wpid-Screenshot_2013-11-26-12-14-22.png“Le riserve hanno fatto un buon lavoro entrando e giocando intelligentemente con grande aggressività -ha detto Popovich-. Non hanno dato niente per scontato”. Il coach degli Spurs mette in evidenza le prestazioni arrivate dalla panchina che hanno portato ben 65 punti per gli Spurs. Tra le riserve da segnalare le grandi prove di Ginobili (16 punti e 6 assist), Belinelli (14 punti e 2 assist), Diaw (13 punti e 5 rimbalzi), Mills (13 punti), mentre nel quintetto base grande prestazione di Parker che ha organizzato l’attacco alla grande andando a servire 7 assist e piazzare 14 punti.

wpid-Screenshot_2013-11-26-12-14-14.png“Non abbiamo fatto un buon lavoro in difesa e in fase offensiva -ha detto il coach di New Orleans Monty Williams-. Pensavo che il loro attacco fosse chiaro come ogni altro attacco. Ci sono stati momenti in cui eravamo scombussolati”. Per i Pelicans è stata una serata veramente poco brillante per tutti gli effettivi schierati in quintetto, tra i quali spicca Holiday con 12 punti e 7 rimbalzi, e una panchina poco prolifica nonostante i 17 punti messi a referto da Ryan Anderson.
Gli Spurs sono stati bravi a difendere andando costantemente al raddoppio di marcatura, per poi recuperare e gestire il pallone senza andare a forzare sotto canestro: finisce così 93-112 per i texani che continuano la loro marcia trionfale.
image

Marco Tarantino
marco511@hotmail.it

Amante del giornalismo e della palla a spicchi: seguo ogni sport, dal calcio al basket americano passando per ciclismo, football americano ma anche NCAA e college basketball. Guardo ai migliori prospetti europei e mondiali del basket ma anche calcistici, per scoprire i talenti del domani.Direttore e creatore di NBA Passion.com

No Comments

Post A Comment