fbpx
Home NBA, National Basketball Association Team USA: tra rinunce e infortuni, i 12 di Coach K

Team USA: tra rinunce e infortuni, i 12 di Coach K

di Virginia Sanfilippo

La notizia era attesa per domani, ma Coach K ha già dissolto gli ultimi dubbi: le ultime due pedine che andranno a comporre il Team USA alle Olimpiadi di Rio 2016 saranno Kyrie Irving e Harrison Barnes. L’ala piccola dei Warriors va ad aggiungersi ai suoi compagni Klay Thompson e Draymond Green, portando Golden State ad essere la franchigia più rappresentata nella formazione statunitense.

Mike KrzyzewskiLe assenze eccellenti

Com’è noto, Mike Krzyzewski ha dovuto fare i conti con una sfilza infinita di rinunce eccellenti, primi fra tutti Chris Paul ed Anthony Davis, ai quali si sono aggiunti man mano anche LeBron James, Steph Curry, Blake Griffin, Russell Westbrook, LaMarcus Aldridge e Kawhi Leonard.

Niente da fare, poi, per i milioni di fan di Kobe Bryant che restavano aggrappati all’utopistica speranza di vedere un ultimo atto del Black Mamba proprio durante la competizione olimpica: il #24 gialloviola non ci sarà.

Ecco l’elenco dei 12 convocati del Team USA:

Carmelo Anthony (SF, New York Knicks)
Harrison Barnes (SF, Golden State Warriors)
Jimmy Butler (SG, Chicago Bulls)
DeMarcus Cousins (C, Sacramento Kings)
DeMar DeRozan (SG, Toronto Raptors)
Kevin Durant (SF/PF, Oklahoma Thunder)
Paul George (SF, Indiana Pacers)
Draymond Green (SF/PF, Golden State Warriors)
Kyrie Irving (PG, Cleveland Cavaliers)
DeAndre Jordan (C, Los Angeles Clippers)
Kyle Lowry (PG, Toronto Raptors)
Klay Thompson (SG, Golden State Warriors)

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi