Blazers, infortunio per C.J. McCollum: “Il ginocchio fa male”, Una settimana di stop

Tremano i Portland Trail Blazers, la star C.J. McCollum è stata costretta ad abbandonare il terreno di gioco anzitempo per un infortunio al ginocchio sinistro, durante il terzo quarto della sconfitta in trasferta contro i San Antonio Spurs.

McCollum è ricaduto malamente a terra dopo una penetrazione a canestro, tenendosi il ginocchio dolorante. Aiutato dai compagni a raggiungere la panchina, il prodotto di Lehigh è stato poi accompagnato negli spogliatoi per essere sottoposto a radiografia, che non ha evidenziato problemi.

Così C.J. McCollum dopo la gara:

Non posso dire molto di più se non che fa male. Non ho sentito ‘crac’ o cose del genere, ma il ginocchio fa male e non è a posto. Succede, non è una bella sensazione (…) sono atterrato dopo un lay-up, e mi sono girato il ginocchio. Farsi male in questo momento della stagione non è esattamente l’ideale, non posso farci nulla ora come ora, solo aspettare e vedere. Riesco a camminare ma bisogna vedere di che cosa si tratta. Non saprei dire di più, dalle immagini si è visto poco

Il ginocchio m fa male, comunque” Continua McCollum “Non so dire esattamente dove, forse la parte laterale, forse no. So solo che non è a posto“. La guardia dei Portland Trail Blazers si sottoporrà a risonanza magnetica già nella giornata di domenica, al rientro della squadra in Oregon.

Così il compagno di squadra e di reparto Damian Lillard: “Brutto colpo. Per lui e per la squadra, l’ho visto a terra ed ho subito capito che non fosse una cosa da poco. Di solito, dopo una caduta del genere lo vediamo sempre rialzarsi e rimettersi in piedi da solo, stavolta no. Spero sia tutto OK“.

All’AT&T Center di San Antonio, i Trail Blazers hanno perso per 108-103. Agli ospito non sono bastati i 34 punti di Damian Lillard e la doppia-doppia da 24 punti e 16 rimbalzi di Jusuf Nurkic.

In attesa di conoscere entità dell’infortunio e tempi di recupero per C.J. McCollum, i minuti della star dei Blazers saranno coperti dal neo-acquisto Rodney Hood e da Seth Curry. L’infortunio di McCollum priva i Trail Blazers di un giocatore da 21.5 punti e 4.1 rimbalzi a partita.

McCollum, uno degli “highlander” NBA per eccellenza ha giocato 309 delle 315 partite disputate dai Portland Trail Blazers nelle ultime quattro stagioni.

Solo uno stiramento per C.J. McCollum

La risonanza magnetica cui si è sottoposto in giornata la star dei Blazers ha evidenziato uno stiramento del muscolo polipteo, all’altezza del ginocchio sinistro. Le condizioni del giocatore verranno rivalutate tra una settimana.